Milan in tournée durante i Mondiali: il piano di Pioli

Il Milan sta programmando al meglio la sosta per i Mondiali. C’è l’intenzione di continuare a lavorare sodo. Tournèe in vista!

Questa prima parte di stagione sarà anomala e complicata. Tre mesi intensissimi, settembre, ottobre e novembre. Impegni ogni tre giorni, tra campionato e coppe europee. Poi l’apertura dei Mondiali il 20 novembre, che impegnerà le Nazionali sino al 18 dicembre. Un vero tour de force per tutti i club, e soprattutto per i giocatori che saranno chiamati anche a partecipare ai Mondiali in Qatar.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Le squadre di club stanno già pensando a come attrezzarsi e trascorrere il periodo della sosta. In particolare, il Milan ha già un piano preciso. A riportarlo è TuttoSport nella sua edizione odierna. Difatti, il club rossonero partirà per una mini tournèe durante i Mondiali, con precisione a Dubai. Stefano Pioli porterà con sè i giocatori non convocati dalle rispettive Nazionali.

Una sorta di ritiro prolungato, che potrà essere utile per trovare nuove energie e continuare ad allenarsi senza perdere concentrazione e condizione. TuttoSport sottolinea che il Milan sta anche pensando di affrontare alcune amichevoli per non perdere il ritmo partita. In un mese sarà necessario non distogliere l’attenzione dalle dinamiche di gioco e dai meccanismi che oggi formano il DNA Milan.