Calciomercato Milan, cambia la difesa: addio e acquisto a gennaio

Grandi manovre in casa Milan in vista del mercato di gennaio. Paolo Maldini è pronto a fare dei cambiamenti sostanziali.

Il Milan a gennaio probabilmente tornerà attivo sul mercato. Quest’anno la sessione di riparazione agirà come una vera e propria finestra determinante, visto il lungo stop dei campionati per il Mondiale in Qatar.

allenamento
Milan in allenamento (©LaPresse)

I movimenti che ci si attendono a metà stagione dal Milan riguardano in particolar modo la difesa. Secondo quanto scrive Tuttosport, i rossoneri sono pronti a cambiare qualcosa per migliorare l’entità del reparto.

Un difensore è in uscita ed un altro in entrata. Questa la strategia che starebbe pianificando Paolo Maldini, con l’intento di donare a mister Pioli una rosa ancora più dinamica e completa.

Gabbia in partenza, al suo posto il talento polacco

In uscita un nome che, per mesi, ha fatto parlare di sé come possibile esubero della rosa. Ma è rimasto poi per questioni numeriche all’interno del reparto difensivo. Parliamo di Matteo Gabbia, centrale classe ’99 scuola Milan, al momento non troppo considerato.

Pioli lo stima, ma sa bene che sarebbe meglio mandarlo a giocare altrove per garantirgli spazio e crescita. Gabbia è sempre nel mirino della Sampdoria, che già in estate tentò un approccio per prenderlo in prestito. Operazione che può consumarsi a gennaio, soprattutto se Marco Giampaolo dovesse restare sulla panchina blucerchiata.

Gabbia con le valigie, mentre al suo posto arriverebbe un talento di cui si parla un gran bene. Jakub Kiwior, classe 2000 dello Spezia, difensore polacco che si è già espresso molto bene nella nostra Serie A.

Jakub Kiwior (©LaPresse)

Kiwior è stato anche sponsorizzato dal connazionale Robert Lewandowski, che giorni fa ha ammesso di conoscerlo poco ma di essere rimasto estasiato dalle capacità in marcatura ed impostazione del 22enne. Non a caso si parla anche di un interesse del Barcellona per il polacco.

Il Milan però resta in pole per Kiwior, anche lui nome forte degli ultimi giorni di agosto scorso. Lo Spezia lo valuta 16 milioni di euro, ma i buoni rapporti tra le due società potrebbero agevolare l’operazione a gennaio, con Kiwior che oltre ad un ruolo in difesa potrebbe essere utile in mediana.