Lewandowski manda un segnale a Maldini: “È un giocatore straordinario”

Il giocatore che tanto piace al Milan ha ricevuto grandi complimenti dal campione assoluto. Elogi che confermano quanto il difensore abbia un futuro florido di fronte a sè…

Il Milan da diverso tempo segue con interesse il giovane difensore militante in Serie A. Dalla Polonia è anche arrivata voce che il giocatore si sia già promesso al club rossonero, stringendo un accordo preventivo. Nessuna conferma sino a questo momento, ma è certo che Paolo Maldini e Frederic Massara hanno messo concretamente nel mirino Jakub Kiwior dello Spezia. Il polacco, da due stagioni, dimostra ad ogni partita di essere un profilo di grande, grandissima prospettiva.

Lewandowski-Maldini
Lewandowski-Maldini (©LaPresse)

Non è un caso che diverse big gli siano piombate addosso. Da difensore di una squadra come lo Spezia, Kiwior ha su di sé i riflettori di squadre come il Milan appunto, ma anche la Roma e diverse di Premier League. Alto 1,88 cm, Jakub si è sempre distinto per la bravura nel posizionamento e negli scontri a tu per tu con l’avversario. Centrale di difesa, terzino sinistro o mediano di centrocampo, anche la sua duttilità lo rende un calciatore tanto interessante.

Se ne sono ben accorti Maldini, Massara e Pioli e presto tenteranno l’assalto. Peccato che lo Spezia spara già alto. Servono 18 milioni di euro per aggiudicarsi il polacco. Al momento! Con i Mondiali di mezzo il suo valore potrebbe lievitare in poco tempo. Anche perché già adesso con la sua Polonia Kiwior sta dando spettacolo e stupendo tutti. Anche un campione assoluto come il compagno Lewandowski!

Lewandowski, che investitura su Kiwior!

Titolare nelle sfide di Nations League contro Olanda e Galles, Kiwior ha dimostrato di che pasta è fatto. Prestazioni assolutamente sopra la media le sue. A 22 anni, ha stupito tutti, anche il compagno del Barcellona Rober Lewandowski. Intervistato nel post-partita, l’ex Bayern Monaco non ha nascosto l’ammirazione per Jakub: “Ha davvero un grande potenziale, Kiwior è già una realtà”.

Jakub Kiwior
Jakub Kiwior (©LaPresse)

Parole al miele, che renderanno entusiasta il giovane Jakub. Ma non è finita qui, Robert Lewandowski ha continuato rincarando la dose: “In allenamento è difficile accorgersi di certe cose, ma prima della partita contro l’Olanda nel riscaldamento mi ha colpito. Poi durante il match è stato straordinario”.

La strada per un futuro luminoso sembra spianata. Kiwior se è già realtà come detto da Lewa, è allora pronto per il salto di qualità in un top club. Il Milan sembra una delle destinazioni più quotate, ma è chiaro che le diverse pretendenti di Premier League non avrebbero problemi a battere la concorrenza dal punto di vista economico. Il ragazzo si trova però bene in Italia, e soltanto la sua volontà sarà decisiva.