Empoli-Milan, probabili formazioni: due dubbi per Pioli

Le ultimissime sulle probabili formazioni di Empoli-Milan, match valido per l’ottava giornata di Serie A e in programma sabato sera alle ore 20.45. Pioli pensa a due cambi!

Quasi tutto pronto per il ritorno in campo del Milan. Dopo una sosta intensa e travagliata, i rossoneri sfideranno in trasferta l’Empoli di Paolo Zanetti. Non una gara da sottovalutare, anzi! I toscani hanno dimostrato notevoli doti offensive e sarà dunque necessario non abbassare la guardia. C’è comunque tanto desiderio di riscatto tra gli uomini di Pioli, che dopo l’immeritata sconfitta contro il Napoli hanno voglia di tornare a macinare punti preziosi.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Il mister rossonero sarà però costretto a fare i conti con i pesanti infortuni di Mike Maignan e Theo Hernandez. I due hanno subito una battuta d’arresto durante la sosta per le Nazionali. Il primo è partito con la Francia, ma si è infortunato al polpaccio durante la gara contro l’Austria. Il terzino, invece, non ha neanche fatto in tempo, dato che gli esami hanno subito evidenziato un problema rimediato nella gara contro il Napoli.

Stefano Pioli dovrà dunque scegliere i migliori cambi possibili in base a quanto visto durante la settimana di allenamento. Il mister ha le idee chiare per la maggioranza della formazione titolare da schierare domani sera al Castellani. Permangono però due dubbi da sciogliere nella giornata di domani.

Milan, Kalulu candidato al ruolo di terzino destro

Da Milanello, oggi, sono arrivate due notizie, una buona e una cattiva. Partendo dalla buona, è estremamente positivo il recupero di Ante Rebic. Il croato ha finalmente lavorato in gruppo e domani sarà disponibile per la trasferta di Empoli. Sicuramente non dal 1′ minuto, ma potrà dare un pò di fiato nel secondo tempo a uno tra Giroud e Leao. Più probabile il primo, che è stato costretto agli straordinari nell’ultimo periodo. L’attaccante francese ha anche disputato entrambi gli impegni di Nations League con la sua Nazionale.

La cattiva notizia riguarda invece Davide Calabria. Il terzino, dopo il problemino accusato contro il Napoli, era tornato ad allenarsi in gruppo nel corso di questa settimana. Ma oggi pare che le sue condizioni non siano ancora ottimali. Per questo Stefano Pioli potrà essere costretto a rivisitare in maniera sostanziale la sua difesa data anche l’indisponibilità di Theo Hernandez.

Davide Calabria
Davide Calabria (©Ansa Foto)

Quindi, nessun dubbio sulla presenza di Ciprian Tatarusanu in porta.

Nella retroguardia, per non rischiare Calabria Pioli potrebbe schierare l’ottimo Pierre Kalulu sulla fascia destra. Tomori e Kjaer centrali del reparto e Fodé Ballo-Touré sostituto naturale di Theo. L’altra incognita è sulla mediana. Tonali dovrebbe essere titolare indiscusso. Al suo fianco, Pioli deve ancora decidere se schierare Ismael Bennacer o Tommaso Pobega. L’algerino non ha avuto tregua, venendo utilizzato anche in Nazionale per entrambi gli impegni previsti. Domani Pioli scioglierà il ballottaggio.

Sulla trequarti è certa la presenza di Rafael Leao sulla sinistra, che rientra dalla squalifica scontata contro il Napoli. Al centro del reparto Charles De Ketelaere, mentre sulla destra è Messias il favorito. A guidare in avanti il reparto d’attacco ci sarà come di consueto Olivier Giroud, che oggi 36enne vorrà festeggiare al meglio il compleanno.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu (Calabria), Kjaer, Tomori, Ballo-Touré; Tonali, Pobega (Bennacer); Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud.

Zanetti, la probabile anti-Milan

Anche l’Empoli sta soffrendo per qualche infortunio pesante. Sarà indisponibile contro il Milan probabilmente il miglior giocatore di Zanetti, e dunque Ismajli. Il kosovaro ha rimediato un infortunio muscolare durante la sosta per le Nazionali. Oltre a lui, anche Akpa Akpro salterà il match per qualche problemino fisico. Il tecnico dei toscani schiererà dunque De Winter titolare al centro della difesa, al fianco di Luperto. Terzini Stojanovic a destra e Parisi a sinistra.

A centrocampo Zanetti non ha ancora deciso tra Grassi e Marin, mentre è indubbia la presenza da mezze ali di Bandinelli e Haas. Altro dubbio sulla trequarti, con un ballottaggio aperto tra Pjaca e Bajrami. In attacco, coppia a due LammersSatriano, con l’ex Milan Destro in panchina.

Probabile formazione Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin(Grassi), Bandinelli; Pjaca (Bajrami); Lammers, Satriano.