Pioli: “Cancelliamo il Napoli e dimostriamo chi siamo”

L’allenatore del Milan ha parlato ai microfoni di Sky nel prepartita del match contro l’Empoli e ha in mente solo un obiettivo

Mancano pochi istanti all’inizio di Empoli-Milan, valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. I rossoneri devono rialzare subito la testa dopo il ko di San Siro contro il Napoli e al Castellani non possono sbagliare.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Nel pomeriggio i partenopei hanno battuto il Torino e allungato in classifica, motivo per cui serve una vittoria per rimanere alla giusta distanza dal vertice. Ci sono due assenze importanti come Maignan e Theo Hernandez, ma il Milan ha tutte le carte in regola per imporsi contro la squadra di Zanetti.

Stefano Pioli a Sky nel prepartita ha affermato: “Non dobbiamo cancellare la partita col Napoli, ma ripartire con prestazione e risultato positivo. Abbiamo l’opportunità di dimostrare che le grandi squadre possono inciampare, ma subito si sanno riprendere. De Ketelaere? E’ un ragazzo intelligente e molto disponibile. Essere sereni e determinati è la cosa giusta. Ci vuole un po’ di tempo ma sono soddisfatto delle sue prestazioni”.

Il tecnico rossonero ha poi parlato di Leao: “Rafa ha delle qualità offensive davvero importanti. Col Napoli abbiamo provato altre soluzioni senza di lui. Adesso dobbiamo pensare una partita alla volta e dosare le energie, perché non è nella nostra mentalità e nel nostro modo di giocare. Pensiamo ad oggi e poi penseremo alla prossima”.