Chelsea-Milan, Tomori torna a Stamford Bridge: “Se segno? Vediamo…”

Fikayo Tomori ha parlato ai microfoni di Sportmediaset della sfida Chelsea-Milan. Il difensore sarà uno dei grandi ex della gara, e si è detto molto emozionato…

Oggi pomeriggio il Milan di Pioli partirà alla volta di Londra per affrontare domani sera la grande sfida di Champions League contro il Chelsea. Uno dei grandi ex della gara, oltre a Olivier Giroud, sarà Fikayo Tomori. Il difensore rossonero, cresciuto nelle Giovanili dei blues, rincontrerà domani il suo passato. Lo stesso passato che non gli ha concesso lo spazio e le opportunità sperate.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©LaPresse)

Intervistato da Sportmediaset, Fik ha presentato la sfida, mettendo una sottolineatura alla potenza della squadra guidata da Graham Potter: “Il Chelsea ha solo un punto ma loro sono davvero forti e sono più forti dell’unico punto che hanno raccolto. La partita sarà sicuramente difficile perché hanno giocatori forti. Ma anche noi siamo forti: spero che possiamo vincere”.

Parlando della sua squadra e dei suoi compagni, Tomori sa che l’unione e lo spirito di squadra possono fare la differenza: “Noi siamo focalizzati soltanto sulla nostra partita e sappiamo che se giochiamo al nostro livello possiamo fornire una buona prestazione e vincere la partita”.

Londra è stata la casa di Fikayo per tantissimi anni. Ha ovviamente ammesso che per lui sarà una grandissima emozione tornarci, anche se da rivale: “Sono eccitato, sono molto felice di tornare a Stamford Bridge per rivedere volti familiari e amici. Voglio fornire una grande prestazione per aiutare la squadra a portare i 3 punti a casa: questo è tutto ciò che voglio fare”.

E se Tomori dovesse tornare a segnare proprio domani sera contro il suo Chelsea? Esulterà? “Vediamo” ha risposto il difensore rossonero.