Lascia il Tottenham, affare low cost: il Milan sfida Mourinho

Circolano rumors sulla possibilità che la società rossonera punti su un esperto giocatore della Premier League per rinforzarsi nel 2023.

I tifosi del Milan si aspettavano l’acquisto di un nuovo esterno destro in estate, ma non c’è stato. Non è escluso che Paolo Maldini e Frederic Massara decidano di intervenire già a gennaio. Sicuramente qualcosa verrà fatto nell’estate 2023, se non prima.

Jose Mourinho
Jose Mourinho (©LaPresse)

Se a sinistra Stefano Pioli può contare su giocatori di ottimo livello come Rafael Leao e Ante Rebic, sulla corsia opposta la situazione è diversa. Alexis Saelemaekers e Junior Messias non danno lo stesso contributo, farebbe comodo un calciatore più incisivo in fase offensiva.

Se il belga ex Anderlecht è giovane e ha prospettive di crescita, quello più a rischio è il brasiliano. Adesso che il collega di reparto è assente per infortunio, l’ex Crotone deve dimostrare di essere all’altezza della maglia da titolare del Diavolo.

Calciomercato Milan, colpo a zero dal Tottenham?

Il Milan, come tutte le società, guarda alle occasioni low cost. Ci sono giocatori in scadenza di contratto a giugno 2023 e che possono arrivare a parametro zero a fine stagione oppure a gennaio pagando un prezzo contenuto. Nella lista rientra anche Lucas Moura.

Lucas Moura
Lucas Moura in uscita dal Tottenham (©LaPresse)

Stando a quanto riportato da Sportmediaset, sia il Milan sia la Roma (José Mourinho lo ha allenato a Londra) starebbero pensando al calciatore del Tottenham. Ma attenzione pure al Siviglia. Il 30enne brasiliano vuole lasciare gli Spurs, dove Antonio Conte non lo considera indispensabile e non si opporrebbe a una cessione. Ci sono buone possibilità di un trasferimento nel mercato invernale.

Lucas Moura è un giocatore duttile tatticamente. Può agire da esterno destro o sinistro, da trequartista e anche da seconda punta. Può essere un buon colpo per molte squadre. Da capire il prezzo di vendita per gennaio e anche la richiesta in termini di stipendio (oggi superiore ai 4 milioni di euro netti a stagione).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)