Avvocato La Scala a TV Play: “Non cambio Pioli con Spalletti”

L’avvocato La Scala, piccolo azionista del Milan, ha fatto il punto della situazione sulla squadra rossonera e non solo.

Giuseppe La Scala è un personaggio molto conosciuto dai tifosi rossoneri, essendo tra i fondatori dell’Associazione Piccoli Azionisti del Milan e avendo portato alcune domande dei tifosi all’attenzione del club in questi anni.

Giuseppe La Scala
Giuseppe La Scala

Interpellato da TV Play, il noto avvocato si è espresso sull’atteggiamento che si aspetta dalla squadra di Stefano Pioli in Champion League, visto che stasera che il Chelsea da affrontare: “Bisogna essere lungimiranti, non si va lontano se si gioca in modo micragnoso. Si può perdere nel risultato, ma è importante non perdere nel gioco. Con il Chelsea il Milan non deve perdere i suoi principi tecnici e tattici. Se si gioca male, in Champions non ci resti. Mi aspetto che la squadra esprima il suo solito gioco, può avere delle chance solo facendo così. Questo è l’insegnamento che ha dato il Napoli”.

Ha poi continuato la sua analisi sul Milan: “Quando perdiamo concentrazione e intensità, come avvenuto nel corso del match con l’Empoli, andiamo in difficoltà. La vera grande partita è stata giocata contro il Napoli, che se non affronti giocando bene può segnarti in qualsiasi momento. Abbiamo giocato un grande calcio e perso contro un grande Napoli, ma queste due squadre si batteranno per gli stessi obiettivi fino alla fine. In Champions League torneremo a dire la nostra solo quando torneremo a esprimere le nostre idee”.

La Scala spiega anche che non cambierebbe Pioli con Luciano Spalletti: “Non farei lo scambio. A livello tecnico e tattico esprimono il migliore calcio d’Italia. Nel Milan c’è stato un approccio relazionale tra staff e squadra diverso rispetto a quello di Spalletti. Quest’ultimo non ha un bellissimo carattere, ciò lo ha forse limitato un po’ ma di personalità ne ha da vendere. Anche Pioli ha personalità, ma ragiona con equilibrio e questa cosa è molto importante in una squadra giovane. Poi Spalletti ha qualche dote in cui è superiore, ma questo Milan è costruito d Pioli ed è la perfetta sintesi di un progetto a lungo termine”.