La “profezia” di Pioli su Tatarusanu si è avverata: è successo in Milan-Monza

Il tecnico rossonero aveva previsto tutto e la situazione si è riproposta proprio in quel modo: il portiere romeno decisivo

Il Milan ha chiuso la prima frazione di gioco contro il Monza in vantaggio per 2-0 grazie alla doppietta realizzata da Brahim Diaz. I rossoneri hanno concretizzato al massimo le occasioni create mettendo subito in discesa la sfida contro i brianzoli.

Tatarusanu
Tatarusanu (©LaPresse)

Decisivo fino a qui il trequartista spagnolo, autore di due bellissimi gol in percussione. Per quanto riguarda il primo gol dell’ex Real, messo a segno al minuto 16′, c’è una curiosità molto interessante che vale la pena sottolineare. Il classe ’99 è stato protagonista di un’azione solitaria impressionante partendo da centrocampo, ma la particolarità sta nel fatto che il pallone gli è stato consegnato addirittura da Tatarusanu, con un lancio millimetrico.

La curiosità è che si tratta di una situazione praticamente predetta da mister Stefano Pioli, che proprio ieri in conferenza stampa, parlando del portiere romeno, aveva dichiarato: “E’ un giocatore esperto che sicuramente darà il proprio apporto per tutta la manovra difensiva e offensiva. Perché adesso il portiere è diventato molto importante anche nella costruzione, soprattutto anche domani”.

Il tecnico rossonero aveva interpretato perfettamente lo sviluppo della partita e infatti specifica: “Credo sarà uno dei pochi giocatori ad avere un po’ di tempo a far la scelta giusta e quindi ci dovrà dare delle buone soluzioni anche in quel termine lì”. Un’altra prova della preparazione di questo allenatore e di una squadra che tatticamente sta facendo un lavoro importantissimo.