L’allenatore lo vuole: Milan, minaccia sempre più concreta

Confermato l’interesse di un allenatore europeo per Leao, giocatore che il Milan vuole assolutamente blindare contrattualmente.

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno un grande obiettivo da realizzare prima dell’inizio del Mondiale: il rinnovo di Rafael Leao. Ma la trattativa è davvero complicata.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

L’entourage pretende uno stipendio molto alto, da circa 7 milioni di euro netti a stagione. Oggi il giocatore ne percepisce circa 1,5 e il Milan è disposto a sforare il suo tetto fissato a 4,5-5 milioni per ottenere la firma. Ma l’ingaggio non è l’unico problema di questa negoziazione.

Com’è noto, c’è in ballo pure un maxi risarcimento allo Sporting Lisbona da dividere con il Lille. Una questione che può essere decisiva. Sullo sfondo ci sono le varie società europee che monitorano la situazione e che potrebbero farsi avanti nel 2023 per soffiare a Stefano Pioli una delle sue stelle più preziose.

Calciomercato Milan, Rafa Leao in Premier League?

Praticamente tutte le big d’Europa osservano con attenzione il rendimento di Leao e anche l’evoluzione della trattativa per il suo rinnovo. Tra le più interessate c’è il Chelsea, che già nella scorsa sessione estiva del calciomercato si era fatto avanti. Maldini e Massara respinsero in maniera convinta il tentativo dei Blues, ma lo scenario può cambiare se non dovesse verificarsi la firma di un nuovo contratto entro fine stagione.

rafa leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Ben Jacobs, giornalista di BBSS Sports, ha ribadito che il club londinese è ancora sulle tracce di Leao. Il numero 17 del Milan piace all’allenatore Graham Potter, così come Jonathan David e Ivan Toney. Viene preferito anche a Cristiano Ronaldo, accostato più volte al Chelsea la scorsa estate perché il nuovo proprietario Todd Boehly voleva portarlo a Londra. Non ci sono stati più contatti negli ultimi mesi e l’ingaggio di di CR7 non sembra più interessare ai Blues.

La priorità per il mercato di gennaio è l’acquisto di un centrocampista, poi si guarderà all’attacco. Leao è tra i profili che piacciono, vedremo se ci sarà un’offerta già nella sessione invernale o se verrà eventualmente presentata a fine stagione.