Ceduto dal Milan a gennaio: può tornare in Italia, lo vuole la Lazio

I rossoneri hanno piazzato la sua cessione a titolo definitivo nello scorso mercato invernale: ora ci prova la squadra di Sarri

Le società sono già al lavoro per rinforzarsi nel mercato di gennaio e ce ne è una in Serie A che ha bisogno di un colpo per la fascia sinistra. Nel mirino della dirigenza ci sarebbe proprio un ex Milan.

Sarri
Sarri (©Ansa Foto)

Ci riferiamo alla Lazio di Maurizio Sarri, che in estate aveva bisogno di un terzino sinistro, ma che alla fine non ha fatto alcuna operazione in quel senso e ha deciso di rimanere così, dopo un blando tentativo per Sergio Reguilon, poi finito all’Atletico Madrid. Ecco che quindi ora i biancocelesti, che stanno facendo bene in campionato, non vogliono lasciare nulla al caso e hanno in mente un giocatore in quel ruolo.

La curiosità è che si tratta di un ex Milan, che però con la maglia rossonera non ha mai esordito, ovvero Milos Kerkez. Il laterale ungherese, classe 2023, era arrivato al Diavolo nel febbraio del 2021 ed era stato aggregato alla Primavera dell’allora tecnico Federico Giunti. Un anno dopo però, nel gennaio 2022, la dirigenza lo ha ceduto a titolo definito in Olanda all’AZ Alkmaar, dove milita attualmente.

Kerkez obiettivo della Lazio per la fascia sinistra

Evidentemente il Milan ha deciso di non puntare sul ragazzo, o magari lui stesso, chiuso nel presente da un giocatore come Theo Hernandez, può aver preferito un’altra esperienza per giocare in Prima Squadra con continuità. Fatto sta che ora Kerkez sta facendo bene in Eredivisie ed è diventato un obiettivo della Lazio per il mercato invernale.

La notizia era uscita qualche giorno fa, data anche dal Corriere dello Sport, e oggi è stata confermata anche dall’esperto di mercato Nicolò Schira, che sul proprio profilo Twitter ha spiegato che un altro profilo che intriga i capitolini è quello di Fabio Parisi dell’Empoli.