Milan, l’incasso raddoppia: in arrivo l’annuncio ufficiale

Il club rossonero è ormai prossimo a una firma che porterà nelle casse un bel gruzzoletto di soldi: il lavoro della dirigenza sta dando frutti importanti.

Nelle ultime stagioni i risultati sportivi del Milan sono nettamente migliorati e ciò ha portato conseguenze positive sotto ogni aspetto. Prima c’è stato il ritorno in Champions League con il secondo posto in classifica nel campionato 2020/2021, poi c’è stata la conquista dello Scudetto a distanza di undici anni dall’ultima volta. Oltre a generare grande entusiasmo tra i tifosi, ciò ha portato anche più soldi nelle casse societarie.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Per i club italiani i ricchi premi UEFA sono fondamentali e il bilancio rossonero, in pesante perdita per anni, ne ha beneficiato. I conti sono ancora in passivo, però c’è la prospettiva di migliorarli e di avvicinarsi presto al pareggio tra entrate e uscite. I risultati sportivi positivi stanno trainando anche il settore commerciale, dove il Milan sta registrando un costante aumento dei ricavi.

E in ottica futura c’è grande fiducia, anche grazie all’arrivo della nuova proprietà RedBird Capital Partners. La società fondata da Gerry Cardinale ha contatti di altissimo livello negli Stati Uniti e ciò può portare vantaggi. Non a caso, sono state già firmate partnership con YES Network e i New York Yankees.

Sponsor Milan, importante rinnovo in arrivo

Il Milan sta rivendendo anche alcuni accordi con sponsor e partner attuali. A fine giugno ha rinnovato il contratto con Puma e andrà a percepire circa 30 milioni di euro l’anno, un importo raddoppiato rispetto a quello previsto precedentemente. Un aumento significativo e che testimonia quanto il noto marchio tedesco di abbigliamento sportivo creda nel progetto rossonero.

Ma il Milan presto rinnoverà anche con Emirates, che stando all’ultimo bilancio ha versato circa 15 milioni nella stagione 2021/2022. È stato il presidente Paolo Scaroni ad annunciare che la firma è vicina. Stando alle indiscrezioni, il club andrà a incassare tra i 30 e i 35 milioni. Nuove risorse importanti per la crescita rossonera.

Come nel caso di Puma, anche con Emirates ha avuto un ruolo importante Ivan Gazidis. L’amministratore delegato rossonero ha rapporti con la compagnia aerea di Dubai dai tempi in cui era CEO dell’Arsenal. In attesa di vedere se rimarrà al suo posto, ha fatto un altro “regalo” al club di via Aldo Rossi.