Brahim Diaz: “Tre anni strepitosi, so cosa voglio fare in futuro”

Brahim Diaz ha rilasciato una simpatica intervista a Prime Video, parlando del passato del presente e del futuro. Praticamente i suoi tre anni al Milan!

In occasione di Milan-Salisburgo, Brahim Diaz ha rilasciato una simpatica intervista ai microfoni di Prime Video. Il trequartista rossonero si è praticamente triplicato, prendendo le sembianze del giocatore al suo primo anno al Milan (2020/2021), poi del suo secondo anno in rossonero (2021/2022) e infine dell’attuale stagione (2022/2023).

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

Di seguito le dichiarazioni del folletto spagnolo sulla sua esperienza rossonera, che spera possa continuare il più a lungo possibile:

“Mi è piaciuto tutto del primo anno al Milan, ma soprattuto il ritorno in Champions League dopo sette anni. Tutti abbiamo fatto una grande stagione.

Il secondo anno abbiamo vinto lo Scudetto e quest’anno vogliamo fare ancora grandi cose. Del secondo anno mi è piaciuto vedere il 23 maggio Milano tutta rossonera.

Dall’inizio la società e il mister mi hanno aiutato tanto. Dopo il Covid ho fatto un pò di fatica, non è stato facile tornare.

L’esultanza con Leao contro la Juventus non era preparata. E’ stato bello vedere tutta la squadra festeggiare con me. Voglio vincere tanto e dare il massimo per questa squadra.

Prendere la 10 è stato incredibile, mi piace la responsabilità. Do sempre il mio massimo, abbiamo più consapevolezza adesso. Voglio ancora fare tanto per la mia squadra e vincere ancora”.