Pioli: “Milan senza paura in Champions, siamo i campioni d’Italia”

Pioli al termine di Milan-Salisburgo ha commentato prestazione e risultato finale dei rossoneri nell’ultimo match della fase a gironi di Champions.

Il Milan era chiamato a reagire alla brutta sconfitta in campionato contro il Torino e lo ha fatto. A San Siro ha sconfitto 4-0 il Salisburgo e si è guadagnato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Stefano Pioli Milan Salisburgo
Stefano Pioli (©LaPresse)

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Prime Video al termine del match: “Chi incontreremo sarà un avversario forte, stimolante e difficile. Siamo campioni d’Italia, giocheremo meglio possibile e cercheremo di andare più avanti possibile”.

L’allenatore del Milan ha analizzato la prestazione della squadra: “Nel primo tempo abbiamo concesso troppo, ma siamo stati sempre pericolosi. Abbiamo sempre cercato di creare occasioni, abbiamo provato ad andare in ampiezza con cinque giocatori offensivi. Dopo il secondo gol abbiamo preso dominio e controllo della partita. Bel match di Champions, sono soddisfatto. Abbiamo cercato di avere più ampiezza di loro sulle fasce e c’era Krunic che si doveva inserire centralmente. Abbiamo sfruttato bene i cambi gioco, potevamo farlo ancora meglio nel primo tempo”.

Pioli ha concluso così il suo intervento post-partita a San Siro: “Non dobbiamo avere paura a puntare troppo in alto. Ora ci buttiamo sul campionato e dobbiamo riprenderci dalla brutta sconfitta col Torino. Dobbiamo approfittare delle ultime partite del 2022 per stare vicini al Napoli ed essere più in alto possibile. Dobbiamo essere ambiziosi. Il sorteggio sarà quello che sarà, ma ho giocatori forti. Chi arriverà troverà un Milan voglioso, convinto. Ci sarà tempo, ora pensiamo al campionato”.