Calciomercato Milan, 10 milioni per la firma: l’offerta spiazza Maldini

Si allontana sempre di più un esterno offensivo che piace molto al Milan: dall’Inghilterra un’offerta impareggiabile per Maldini e Massara.

Tra gli obiettivi futuri della società rossonera c’è sicuramente l’acquisto di un’ala destra d’attacco, ruolo nel quale a Stefano Pioli servirebbe un giocatore di spessore internazionale. Un salto di qualità in quella fascia consentirebbe alla squadra di essere molto più pericolosa in fase offensiva e di segnare più gol.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

I tifosi del Milan hanno sognato Hakim Ziyech nella scorsa finestra estiva del calciomercato e sperano che a gennaio il nome del marocchino possa tornare di moda. È fuori dal progetto tecnico del Chelsea, quindi ci sarebbe la possibilità di intavolare una trattativa.

Più complicato ingaggiare Marco Asensio, in scadenza di contratto a giugno 2023 con il Real Madrid. Intanto i blancos stanno studiando un’offerta per il rinnovo e sullo sfondo non mancano dei club pronti a fargli ricche proposte economiche. Per Paolo Maldini e Frederic Massara difficile poter competere.

Mercato Milan, futuro Asensio: offerta altissima

La società maggiormente interessata all’ingaggio di Asensio è l’Arsenal, che già l’estate scorsa si era fatto avanti. Ma la richiesta troppo alta del Real Madrid per la cessione del cartellino ha spinto i Gunners ad attendere, sperando di ingaggiare il maiorchino o a un basso prezzo a gennaio oppure a parametro zero a luglio.

Marco Asensio
Marco Asensio (©LaPresse)

Stando a quanto rivelato da elnacional.cat, Mike Arteta è un grande estimatore di Asensio e lo vuole nella sua squadra. L’Arsenal ha in programma per gennaio un incontro per parlare personalmente con il calciatore. È già pronta un’offerta importante che prevede 10 milioni di euro solo per la firma del contratto di quattro anni che lo legherebbe al club. Inoltre, il suo stipendio sarà più alto di quello che percepisce nel Real Madrid.

La fonte conferma che anche il Milan si era interessato, con Paolo Maldini che in estate aveva avviato dei contatti che poi non hanno portato a un’operazione. Difficile immaginare che Asensio possa essere destinato a vestire la maglia rossonera, l’agente Jorge Mendes valuta le proposte economiche più vantaggiose per il suo assistito e per sé (commissione). Il Diavolo non può competere.