Viviano a TV PLAY: “Rebic non fa fallo su Terracciano”

Emiliano Viviano ha commentato le controversie arbitrali di Milan-Fiorentina durante la trasmissione TV Play su Twitch…

Il portiere italiano Emiliano Viviano, oggi militante al Fatih Karagümrük, è stato ospite di Tv Play (in onda su Twitch tutti i giorni dalle ore 17:00) . In particolare, l’ex Serie A è stato chiamato a rispondere ai tanti episodi arbitrali di Milan-Fiorentina, che hanno creato parecchie polemiche nella giornata di ieri e oggi.

Emiliano Viviano
Emiliano Viviano (Tv Play)

Viviano ha espresso la sua opinione ad esempio sul contrasto in mezzo al campo tra Rebic e Duncan, ammettendo che non c’è alcun fallo del croato sul giocatore viola. “Non è fallo, dal live sembrava un’altra cosa. Ma non c’è fallo” ha dichiarato il portiere a TV Play. Ma attenzione, perchè il giocatore, in seguito ad alcune discussioni sorte tra i diversi ospiti della trasmissione, ha fatto delle particolari dichiarazioni sulla classe arbitrale italiana.

“Non è che gli arbitri prendano alcune decisioni perchè tifano una squadra piuttosto che un’altra, ma semplicemente tendono a favorire le grandi come il Milan per una questione di equilibri. Perchè sanno che se sbagliano contro una big del campionato, possono andare incontro a delle grosse conseguenze negative. Basta pensare all’arbitro Serra in Milan-Spezia dello scorso anno. Gli è finita male. Quindi prima di prendere una decisione contro le squadre più forti ci devono pensare dieci volte. Si tratta di sudditanza? Non proprio, ma siamo lì…”.

Lo stesso Viviano però ci ha tenuto anche a sottolineare come il Milan lo scorso anno sia stato fortemente penalizzato dagli arbitri. Anche se, a suo modo di vedere, nell’occasione del famoso gol non dato di Messias contro lo Spezia è sicuro che “La narrazione è che c’è un gol non dato al Milan ma in realtà lì c’è fallo di Rebic“.