Giroud è nella storia: raggiunto il record in Francia-Australia

La Francia campione del Mondo in carica debutta a Qatar 2022 contro l’Australia. Per Giroud una serata da ricordare 

Come quattro anni fa a Kazan, in Russia, la Francia comincia il Mondiale contro l’Australia. Deschamps conferma le anticipazioni della vigilia e schiera Giroud al centro dell’attacco con Theo Hernandez in panchina.

Olivier Giroud
Olivier Giroud in gol con la Francia (Ansa Foto)

Entrerà in campo dopo dieci minuti l’esterno rossonero a causa dell’infortunio del fratello Lucas sull’azione del gol che porta sorprendentemente in vantaggio l’Australia. Merito di Goodwin che concretizza al meglio l’assist di Leckie con una conclusione potente da distanza ravvicinata. Ad agevolare il tutto, il ko di L.Hernandez che, nel tentativo di anticipare Leckie, si ritrova a terra dolorante per una torsione innaturale del ginocchio.

Entra Theo ma la Francia stenta a ingranare. La scossa arriva al 27′. Su cross del rossonero, Rabiot si fa trovare pronto per la stoccata di testa che non lascia scampo a Ryan, Il pareggio sveglia la Francia. Passano 5 minuti e da un errore di disimpegno degli australiani, scaturisce il gol del raddoppio. Lo segna Giroud che deve solo spingere in rete il comodo assist di Rabiot, imbeccato a sua volta da un colpo di tacco di Mbappe.

Mbappe che potrebbe congelare definitivamente la partita nel finale di primo tempo quando sull’assist di Griezmann sparacchia alto sulla traversa un tiro di fatto a porta quasi sguarnita. L’Australia, dunque, resta in partita e addirittura sfiora il pareggio con il colpo di testa di Irvine che si spegne sul palo a Lloris battuto.

Francia-Australia, il secondo tempo

La Francia è in pieno controllo della partita nel secondo tempo e in cinque minuti chiude l’incontro. Mbappé trova finalmente il gol al 67′ su un colpo di testa su assist di Dembele. Passano quattro minuti e un altro colpo di testa, stavolta di Giroud servito da uno scatenato Mbappé, porta a quattro le marcature dei Galletti.

Un gol davvero significativo per l’attaccante del Milan che raggiunge quota 51 in Nazionale. diventando il miglior marcatore nella storia della Francia insieme a Thierry Henry. 

Il finale di partita è pura accademia per la Francia che, con lo 0-0 tra Danimarca e Tunisia, si prende subito la vetta del girone D. Sabato un’altra vittoria contro i danesi garantirà a Giroud e compagni la qualificazione da primi classificati. Se così sarà, la Francia affronterà agli ottavi la prima del gruppo C quello di Argentina, Arabia Saudita, Polonia e Messico.