Calciomercato Milan, addio scritto: in tre via a gennaio

Tre calciatori con le valigie in mano. Il Milan sfoltisce per far spazio ai nuovi: ecco il punto sul calciomercato del club rossonero. Maldini e Massara a lavoro

In questi giorni si sta tanto parlando dei possibili arrivi a gennaio per migliorare l’organico a disposizione di Stefano Pioli. I nomi più gettonati continuano ad essere Ziyech e Aouar.

Due occasioni, che Paolo Maldini e Frederic Massara sono pronte a sfruttare: l’esterno può lasciare il Chelsea in prestito, il centrocampista il Lione per circa otto milioni di euro. Colpi che migliorerebbero l’organico a disposizione del tecnico campione d’Italia.

Oggi, però, la rosa è davvero lunga ed è inevitabile pensare alle possibili cessioni. L’indiziato numero uno a fare le valigie è certamente Tiemoué Bakayoko, che ormai da tempo non rientra nei piani del Milan. I rossoneri avrebbero voluto chiudere il rapporto con il francese già in estate ma non si è trovato l’accordo. Le squadre pronte a puntare sul giocatore non mancano ma serve il via libera da parte dello stesso Bakayoko.

Calciomercato Milan, non solo Bakayoko: ecco chi va via

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Un altro elemento della rosa, pronto a salutare è Yacine Adli. Per l’ex Bordeaux si tratterebbe solamente di un arrivederci. Spetterà al classe 2000 scegliere se partire o meno. Il Milan lo lascerà andare solamente in prestito, preferirebbe cederlo in Serie A ma su di lui ci sono anche club francesi.

Un altro elemento che può dire addio a titolo definitivo è Fode Ballo-Toure. Il nazionale senegalese non ha mai convinto in pieno. Fare il vice Theo Hernandez non è facile e il Milan è pronto a venderlo qualora arrivasse un’offerta da circa cinque milioni di euro. Attenzione al Gatalasaray che non lo ha mai mollato.