“Ha attirato la nostra attenzione”: Milan, occhio al Barcellona

Il Barcellona conferma l’interesse per un giovane talento che è nel mirino del Milan da tempo: ha parlato il direttore sportivo Cruyff. 

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno monitorando con interesse le partite del Mondiale in Qatar, dove alcuni giocatori si stanno particolarmente mettendo in luce. Qualcuno di loro potrebbe diventare un concreto obiettivo per il calciomercato estivo 2023.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Tra i profili che piacciono alla dirigenza del Milan c’è Mohammed Kudus, nella lista degli osservatori già da quando milita in Danimarca nel Nordjaelland. Dal 2020 gioca nell’Ajax e in questa stagione sta esplodendo: 10 gol e 2 assist in 21 presenze tra Eredivisie, Champions League e Supercoppa d’Olanda.

Con la maglia del Ghana è protagonista nella Coppa del Mondo: 2 reti nelle prime 2 partite della fase a gironi. Venerdì ci sarà l’importante match contro l’Uruguay. Alla nazionale africana potrebbe bastare un pareggio per accedere agli ottavi di finale della competizione. Il ct Otto Addo e i compagni di squadra si aspettano molto dal 22enne nato ad Accra.

Calciomercato Milan, anche il Barcellona osserva Kudus

Prima del Mondiale in Qatar si parlava di una valutazione da 20-25 milioni di euro, adesso il prezzo di Kudus è in crescita e per fine stagione più toccare una cifra molto alta. Rischia di diventare un obiettivo impossibile o quasi per il Milan. Attenzione alle diverse società europee che lo hanno messo nel mirino.

Mohammed Kudus
Mohammed Kudus (©LaPresse)

Nelle scorse ore a RAC1 ha parlato Jordi Cruyff, direttore sportivo del Barcellona: “L’ho visto giocare un anno fa e ho seguito la sua carriera all’Ajax. Non siamo al punto di dire che il Barcellona vuole questo calciatore, tutt’altro. Ma è un giocatore che ha attirato l’attenzione per le sue prestazioni e i suoi gol al Mondiale. Sono particolarmente interessato a lui per il dibattito in Olanda sul suo ruolo, se sia un centrocampista avanzato oppure un attaccante”.

Il Barcellona monitora il gioiello ghanese, però Cruyff nega che al momento ci sia la volontà di comprarlo. Anche perché il club catalano in questo momento ha la necessità di fare alcune cessioni per sistemare il suo bilancio, quindi in vista del mercato di gennaio è un po’ frenato in entrata.