De Ketelaere al bivio: Pioli ha pronto il piano

Serve rilanciare dopo un inizio di stagione non all’altezza. Al Milan ci credono, ora toccherà a lui conquistare tutti: ecco quando tornerà dalle vacanze

La sua nazionale ha deluso ampiamente le aspettative, venendo eliminata dopo la fase a gironi. Per il giocatore del Milan solo qualche minuto, in cui chiaramente, non è riuscito a mettersi in mostra.

De Ketelaere riscatto
De Ketelaere, tempo di prendersi il Milan – MilanLive.it

Il Mondiale del Belgio, che ha chiuso alle spalle di Marocco e Croazia, è davvero da dimenticare. Il Ct Martinez ha fatto tanta confusione, affidandosi a troppi calciatori esperti, che non sono riusciti a dare il contributo sperato. Per Charles De Ketelaere non c’è stato, così, spazio. Il giovane trequartista rossonero ha giocato solamente 15 minuti, nel ko contro il Marocco. Martinez lo ha buttato nella mischia, sperando che potesse dare una mano nell’assalto finale.

De Ketelaere, speranze andate in fumo

De Ketelaere riscatto
De Ketelaere, tempo di prendersi il Milan – MilanLive.it

15 minuti di gioco, che hanno ricordato molto gli ultimi ingressi con la maglia del Milan, in cui l’ex Club Brugge non è riuscito a lasciare il segno. Il suo Mondiale resta dunque ingiudicabile. Non ha avuto la possibilità di mettersi in mostra ma le aspettative erano davvero tante.

Tutti al Milan, speravano che la chiamata di Martinez potesse rappresentare la svolta. L’occasione giusta per riprendere fiducia in se stesso e ricaricare le pile in vista di un 2023 ricco di impegni con la maglia del Milan. Purtroppo non è stato così.

Toccherà, ancora una volta, a Stefano Pioli trovare la ricetta giusta per far splendere l’investimento più importante – 32 milioni di euro più 3 di bonus – dell’ultima campagna acquisti condotta da Paolo Maldini e Frederic Massara. Tutti ora si augurano che il lavoro svolto in questi mesi possa permettere di vedere un nuovo De Ketelaere.

Al Milan i giovani campioni esplodono quando meno te l’aspetti ma alle spalle c’è un grande lavoro. Pioli crede molto in lui ed è consapevole che sia solo questione di tempo. De Ketelaere dovrà scrollarsi di dosso tutte le insicurezze e tornare ad essere decisivo, con la maglia rossonera addosso.

Il belga è ancora in vacanza e farà ritorno solamente il 13 dicembre. Da quel giorno inizierà la sfida di De Ketelaere: conquistare il Milan.

Milan, le alternative a De Ketelaere

De Ketelaere riscatto
De Ketelaere, tempo di prendersi il Milan – MilanLive.it

E’ evidente che Stefano Pioli si augura di riabbracciare, davvero, un nuovo De Ketelaere ma sono già pronte le alternative, qualora servisse ancora del tempo al belga. Brahim Diaz è il primo candidato a prendere il suo posto: ha dimostrato di star bene e in questi mesi è intenzionato a convincere sia i rossoneri che il Real Madrid. Darà tutto, come ha sempre fatto anche Rade Krunic, che quando è stato chiamato da Pioli a giocare in quel ruolo ha risposto presente.

La novità del 2023, però, potrebbe essere Vranckx. Il mister campione d’Italia lo vede anche nel ruolo di trequartista e le amichevoli invernali saranno utili a capire se un altro belga è pronto ad esplodere. Difficile, invece, che ci sia spazio per Adli ma le sorprese al Milan non mancano mai.

E il mercato? Il sogno continua ad essere Hakim Ziyech, che potrebbe giocare anche dietro la punta, oltre che da esterno di destra ma le condizioni per il suo arrivo non sono cambiate. Può sbarcare a Milano solamente in prestito e con una riduzione dell’ingaggio.