Calciomercato Milan, futuro segnato: è destinato a rimanere soltanto un sogno

Dichiarazioni fondamentali da parte del marocchino! Le parole del personaggio sportivo hanno però preoccupato i tifosi rossoneri!

Gennaio è quasi alle porte, e finalmente si potrà capire se il Milan farà sul serio per Hakim Ziyech o se sino ad oggi si è trattato di sole voci di mercato. Le varie fonti continuano a contraddirsi. C’è chi parla di un accordo vicino col Chelsea, e chi afferma che non risulta più alcun contatto tra i due club. Fatti che confondono parecchio, e che in un certo senso continuano ad illudere i tanti tifosi.

Ziyech acquisto Manchester United
L’obiettivo di Maldini è diretto verso un’altra squadra – MilanLive.it

Sappiamo bene quanto Hakim Ziyech potrebbe essere utile al Milan, un upgrade davvero importante per la fascia destra di Stefano Pioli. A 29 anni, il marocchino non vuole più perder tempo in panchina, e sa che è arrivato il momento di concedersi un’altra esperienza importante ed ambiziosa. Al Mondiale sta rispolverando la sua estrema classe, sta sfruttando la vetrina internazionale per convincere qualche club a far follie pur di portarlo via da Londra.

Il Milan è sempre stata destinazione gradita al giocatore, tanto che avrebbe comunicato una certa frustrazione ai compagni quando in estate i contatti con i rossoneri si sono spenti. Forse Hakim non aspetta altro che approdare nella Milano rossonera. 

Milan, c’è la formula: non manca nulla!

Come accennato, secondo diverse fonti Hakim Ziyech al Milan è solo questione di tempo. Pare che Maldini e Massara abbiano in testa questa come unica mossa del mercato invernale, non volendo investire alcuna cifra folle, o comprare tanto per comprare. E le stesse fonti che danno il marocchino vicino al Milan parlando di una formula specifica.

Ziyech acquisto Manchester United
L’obiettivo di Maldini è diretto verso un’altra squadra – MilanLive.it

I rossoneri accetterebbero di acquistare Ziyech dal Chelsea soltanto attraverso un’operazione in prestito con diritto di riscatto. Un riscatto fissato a 15 milioni di euro. Se in estate i blues avevano fatto saltare tutto perchè imputati nella richiesta di inserire l’obbligo di riscatto, saranno forse costretti a cedere alla proposta rossonera a gennaio. Hakim non può più stare in panchina, e neanche il Chelsea può ancora permettersi di tenere fermo un esubero pagandolo assai caro.

Già, perchè bisogna considerare anche l’ingaggio nella trattativa. Questo potrebbe essere un bel nodo da sciogliere. Ziyech prende 6 milioni di euro a Londra, cifra che non potrebbe percepire a Milano. Accetterebbe di abbassarsi lo stipendio o il Chelsea contribuirebbe al pagamento di una parte? Troppe domane per l’affare Ziyech. Troppe incognite, e intanto c’è chi afferma che il marocchino non è diretto al Milan. Rimarrà in Premier League!

Ziyech, la sentenza: “Deve tornare”

Ricordate Mustafa El Haddaoui? Ex centrocampista marocchino celebre negli anni tra gli 80′ e i 90′ in Ligue 1, ha fatto un focus accurato sulle condizioni di Hakim Ziyech. El Haddaoui è convinto che il giocatore è stato molto influenzato dalle tante panchine fatte al Chelsea, dalla pochissima fiducia ricevuta. Fattori che lo hanno frustrato e buttato giù, e inevitabilmente condizionato la resa in campo.

Adesso, spiega l’ex nazionale marocchino, Ziyech è finalmente pronto a rimettersi in luce. Il Mondiale lo sta aiutando parecchio, e c’è già la squadra pronta ad accoglierlo. Non è il Milan! Mustafa, quasi come un’imposizione, dice che deve essere il Manchester United di Ten Hag la prossima squadra di Ziyech:

“Deve lasciare il Chelsea e andare al Manchester United. Lì tornerebbe insieme a Erik Ten Hag, che lo voleva già con sé dopo aver lasciato l’Ajax. In questo modo anche nel club tornerà a esprimersi ad alti livelli” ha dichiarato El Haddaoui. Parole che hanno messo in allerta il popolo rossonero. Si tratta pur sempre di un personaggio sportivo che conosce il giocatore, e forse c’è una certa vicinanza tra i due. Il tono severo usato dell’ex calciatore non porta a buoni presagi.