Milan, il retroscena lascia l’amaro in bocca: “Costava solo 12 milioni”

Spunta il retroscena confermato sul calciatore che il Milan ha trattato ampiamente nella scorsa sessione di calciomercato. L’affare però è sfumato per motivi non troppo chiari.

Il Milan negli ultimi anni ha agito quasi sempre bene sul mercato in entrata. La società rossonera si è espressa con movimenti ed operazioni piuttosto intelligenti e pratiche.

retroscena milan
Spunta il retroscena di mercato – Milanlive.it

Paolo Maldini e Frederic Massara sono sicuramente tra i dirigenti più completi e competenti in circolazione. Non a caso, anche grazie alle operazioni in entrata, la qualità tecnica del Milan è aumentata notevolmente ed i risultati sono arrivati nel giro di pochi mesi.

Non mancano però i rimpianti. Sul mercato sono stati accostati diversi obiettivi al Milan negli scorsi mesi, alcuni dei quali avrebbero fatto molto comodo a Pioli. Basti pensare ai tormentoni Sven Botman e Renato Sanches, il duo del Lille che per mesi ha fatto parlare di sé, per poi scegliere altre destinazioni di carriera.

Milan, rimpianto Enzo Fernandez: la verità di Di Marzio

Altro grande cruccio è rappresentato da un giovane talento, proposto e seguito dal Milan in estate, che però non è sbarcato in rossonero nonostante le ottime recensioni e la convenienza dell’affare.

Stiamo parlando di Enzo Fernandez, il centrocampista argentino classe 2001, oggi al Benfica. Ma soprattutto salito agli onori delle cronache grazie alla vittoria meritata del Mondiale ed alla sua partecipazione da titolare a Qatar 2022.

enzo fernandez milan
Enzo Fernandez ed il mancato passaggio al Milan – Milanlive.it

La verità sul retroscena la lancia Gianluca Di Marzio, attraverso il suo sito web. L’esperto di mercato è tornato a parlare di quando, in estate, il centrocampista argentino fu offerto ai rossoneri.

“La scorsa estate l’ex River Plate poteva finire in Italia. A giugno, infatti, gli intermediari del giocatore lo avevano offerto a vari club italiani, tra cui il Milan. Il capo scout dei rossoneri Moncada era innamorato del calciatore ma, alla fine, il Diavolo non ha affondato. Enzo è andato al Benfica e il Milan invece ha fatto all-in su Charles De Ketelaere e Aster Vranckx. La valutazione di Enzo Fernandez in quel momento era di 12 milioni di euro più 8 di bonus – non facilmente raggiungibili. Ora i portoghesi si godono la sua stella e una sicura plusvalenza futura: Enzo vale già cinque volte tanto rispetto al prezzo della scorsa stagione”.

Enzo Fernandez, ora ci prova il Liverpool

Un treno perso dal Milan, nonostante l’approvazione del talent scout Moncada. I rossoneri si mangiano le mani, visto che prendere un talento così brillante per 12 milioni sarebbe stato un colpaccio per il presente e per il futuro.

Enzo Fernandez, sempre secondo Di Marzio, potrebbe ora finire in Premier League: “Ora il giocatore del Benfica è corteggiato da tantissimi club europei. Su tutti il Liverpool sembra intenzionato a fare sul serio con il 21enne, dato che avrebbe presentato un’offerta monstre”.

Ai Mondiali 2022 Enzo ha disputato tutti e 7 gli incontri, anche se ha cominciato a diventare protagonista dal gol segnato al Messico. Il c.t. Scaloni lo ha utilizzato come mezzala e come regista davanti alla difesa.