Salernitana-Milan, Pioli sorprende: novità nella formazione

Il Milan affronterà la Salernitana nella prima giornata di campionato del 2023: Pioli sta valutando una novità nella formazione.

La squadra di Stefano Pioli ha ancora un’ultima amichevole da disputare, poi si concentrerà sulla ripresa della Serie A. Venerdì affronterà il PSV Eindhoven al Philips Stadion e il 4 gennaio 2023 sarà di scena allo stadio Arechi contro la Salernitana.

Mirante Salernitana Milan
Novità di formazione in Salernitana-Milan? – MilanLive.it

Il Milan vuole ripartire vincendo e spera di rosicchiare qualche punto al Napoli, che riceverà a San Siro l’Inter. I campioni d’Italia cercheranno di fare bottino pieno a Salerno e sperano in una frenata della capolista, anche se ciò significherà “tifare” per i cugini.

Nello scorso campionato i rossoneri non riuscirono a espugnare il campo della squadra campana, capace di metterli in grande difficoltà. Il risultato finale fu di 2-2 e stavolta l’obiettivo è quello di non fallire. Vietato commettere un passo falso.

Maignan out: Tatarusanu o Mirante in porta?

Pioli dovrà fare i conti con alcune assenze nel match contro la Salernitana. Non saranno sicuramente a disposizione Mike Maignan, Alessandro Florenzi, Divock Origi e Zlatan Ibrahimovic. Da valutare le condizioni di Rade Krunic e Junior Messias, alle prese con dei problemi muscolari.

Mirante Salernitana Milan
Antonio Mirante titolare in Salernitana-Milan? – MilanLive.it

Il mister dovrà decidere chi impiegare in porta al posto di Maignan, la cui data del rientro rimane incerta. Il favorito è Ciprian Tatarusanu, che finora ha sempre rimpiazzato il collega francese quando è stato assente. L’ex Fiorentina è stato oggetto di qualche critica da parte dei tifosi e la società sta anche valutando di prendere un nuovo 12esimo.

L’alternativa al rumeno è Antonio Mirante, che secondo Sportmediaset starebbe scalando le gerarchie e potrebbe essere titolare contro la Salernitana. Il 39enne di Castellammare di Stabia finora non ha mai collezionato un minuto in gare ufficiali con la maglia rossonera. Vedremo se sarà il prescelto per giocare il 4 gennaio nella “sua” Campania.

Sportiello al Milan: niente arrivo anticipato

Il Milan per il futuro sta prendendo in forte considerazione la possibilità di ingaggiare Marco Sportiello. Il 30enne portiere va in scadenza a giugno 2023 e può arrivare a parametro zero la prossima estate. Alcune fonti danno per certo il suo arrivo, con tanto di accordo verbale già raggiunto tra le parti.

Più difficile un trasferimento anticipato a gennaio. Infatti, l’Atalanta chiede circa 45 milioni per cedere Sportiello. Una cifra troppo alta e che la società rossonera non intende spendere. Un piccolo indennizzo può essere messo in preventivo per l’operazione, ma di entità molto inferiore rispetto a quella pretesa dal club bergamasco.