Gianluca Vialli, da Florenzi a Van Basten: l’addio commosso del mondo Milan

Il mondo rossonero saluta Gianluca Vialli. Da Florenzi a Van Basten: i commossi saluti alla compianta leggenda

Il 2023 inizia in modo doloroso per il mondo del pallone. E’ arrivata infatti la triste notizia della scomparsa di un gigante dentro e fuori dal campo come Gianluca Vialli. Ormai da settimane si rincorrevano voci poco rassicuranti sulle condizioni dell’ex calciatore, che da anni lottava contro un brutto male e che più volte si è fatto portavoce della lotta coraggiosa contro il tumore. Questo però non ha reso meno dolorosa la notizia. Il mondo del calcio si è immediatamente stretto intorno alla famiglia e agli amici di Vialli.

vialli morte
Il mondo del calcio saluta Gianluca Vialli – Milan.it

L’ex attaccante, che in carriera ha difeso i colori di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea e che più di recente è stato protagonista in nazionale dietro le quinte del miracolo europeo degli azzurri di Mancini, è stato rispettato non solo dai suoi tifosi, ma anche degli avversari che lo hanno voluto ricordare con affetto.

Addio Vialli, il saluto del Milan: “Grande uomo di sport”

Anche dal mondo Milan è ovviamente arrivato il cordoglio per la morte del calciatore. “Gianluca Vialli è stato un grande uomo di sport, in campo e fuori. Nel giorno della sua scomparsa, ci stringiamo a tutti i suoi cari” ha scritto il Milan suoi suoi canali ufficiali.

Morte Vialli, il saluto degli ex rossoneri

Anche diversi ex campioni rossoneri che con Vialli hanno condiviso sfide memorabili hanno voluto salutare l’ex giocatore. Tra questi Marco Van Basten, avversario di mille sfide. “Che perdita. Gianluca era proprio un bravo ragazzo!“, ha scritto l’ex attaccante rossonero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco van Basten (@marcovanbasten)

A lui si è accodato Gullit. “Ci mancherai” ha scritto l’olandese. Toccante anche il saluto di Franco Baresi. “Un gigante in campo e fuori. Riposa in pace”.

Commosso anche il ricordo di Clarence Seedorf, che ha dedicato a Vialli un lungo post. “Un gentiluomo, intelligente, positivo e con un grande cuore“, ha detto dell’ex numero 9 della Juventus.  “Anche tu hai lottato con grande dignità ma ora hai la pace che meriti. Grazie per tutti i momenti passati assieme e grazie per quello che hai lasciato al mondo del calcio e oltre. Condoglianze alla famiglia e a tutti tuoi cari“.

Un vero gentiluomo dal grande cuore. Ciao amico mio” ha scritto anche David Beckham.

Il saluto del “suoi” ragazzi

L’ultima esperienza lavorativa di Vialli è stata quella con la nazionale italiana. Tra i “suoi” ragazzi c’era anche Alessandro Florenzi, che ha voluto lasciare un toccante saluto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALESSANDRO FLORENZI (@florenzi)


Non ho chiesto quasi nulla a Babbo Natale quest’anno, solamente che tu potessi rispondermi a quel messaggio ma così non è stato e non lo sarà mai. Lasci un vuoto incolmabile dentro il nostro gruppo” ha scritto il difensore rossonero. “Insieme siamo arrivati sul tetto d’Europa ma tu hai fatto una cosa ancora più grande,sei rimasto nel cuore di tutti noi e ti assicuro, amico ,che è più importante questo di ogni vittoria…Ho fatto una promessa e farò di tutto per mantenerla…Quando farò la mia 50ª presenza in nazionale ti penserò.

A lui si è unito anche Calabria. Ciao Gianluca, è stato un piacere conoscerti. Un grande uomo in campo ma soprattutto nella vita. Mancherai a tutti noi, fai buon viaggio“. Poche parole, ma esimplicative quelle di Sandro Tonali: “Mancherai“.