Rinnovo Leao, eliminato un problema: agenti e clausola ultimi nodi

Il Milan è ottimista di riuscire a far firmare a Rafa Leao il rinnovo del contratto: mancano due ostacoli da superare per la fumata bianca.

Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono blindare Rafael Leao, giocatore troppo importante per la squadra di Stefano Pioli. Ha il potenziale per essere un top player e riuscire a prolungargli il contratto sarebbe una grande mossa.

Rinnovo Leao Milan
Rinnovo Leao: ultimi due ostacoli da superare – MilanLive.it

L’attuale scadenza contrattuale è fissata al 30 giugno 2024, quindi senza rinnovo il Milan sarebbe costretto a vendere il portoghese nella prossima estate. Le offerte non mancherebbero e neppure la possibilità di incassare una cifra altissima, ma il club rossonero punta a trattenere il suo gioiello.

Il calciatore è felice a Milano, si trova bene con i compagni e con il mister, è sempre stato aperto a firmare un nuovo contratto. Anche se non ha escluso in futuro di voler provare un altro campionato, sarebbe felice di continuare la sua avventura in maglia rossonera.

Leao, rinnovo vicino: le ultime news

Oggi La Gazzetta dello Sport conferma che mai come in queste settimane Leao sta pensando di siglare un nuovo accordo con il Milan. Andrebbe a guadagnare uno stipendio da 7-7,5 milioni di euro netti annui. La novità è che il rinnovo non sarebbe legato al pagamento del risarcimento da 19,5 milioni allo Sporting Lisbona, tale questione resterebbe a carico di Rafa e del Lille.

Cosa manca per firmare? L’accordo tra gli agenti. Il quotidiano sportivo nazionale spiega che ci sono l’avvocato Ted Dimvula come procuratore ufficiale, Jorge Mendes rimasto legato al giocatore e infine il papà Antonio, quasi un agente aggiunto e figura molto influente. Bisogna mettere tutti attorno a un tavolo per stabilire ruolo, diritti e compenso di ognuno.

Altro aspetto fondamentale è la clausola di risoluzione. Il Milan vorrebbe cancellarla oppure mantenere quella attuale fissata a 150 milioni. Invece, Jorge Mendes preferirebbe abbassarla per favorire un eventuale trasferimento futuro.

Dimvula in arrivo a Milano: incontro decisivo?

All’inizio della prossima settimana è atteso a Milano l’avvocato Dimvula per nuove discussioni sul rinnovo di Leao. Papà Antonio è già presente in città e dovrebbe essere presente a San Siro domani sera per Milan-Roma.

Jorge Mendes non ha particolare fretta. Tocca al giocatore imporre la sua voglia di rimanere in rossonero e favorire l’accelerata della trattativa. Comunque trapela ottimismo dall’ambiente milanista. Maldini e Massara credono di poter riuscire ad arrivare alle firme.