Lecce-Milan, prima convocazione assoluta: Pioli ha deciso

Nella lista dei convocati rossoneri per Lecce-Milan figura un nome nuovo: Pioli ha scelto di portarlo con sé per la prima volta.

Oggi alle 18 il Milan va di scena a Lecce e sa di non poter sbagliare. Dopo due risultati negativi contro Roma e Torino (Coppa Italia), è fondamentale reagire e tornare a vincere.

Vasquez convocato Lecce Milan
Lecce-Milan: nuovo convocato per Pioli – MilanLive.it

Inoltre, la vittoria del Napoli contro la Juventus mette i rossoneri nella condizione di essere praticamente obbligati a fare i 3 punti. La distanza in classifica è salita a 10 lunghezze e per mantenere viva la corsa Scudetto non si può fallire allo stadio Via del Mare.

Fare bottino pieno permetterebbe anche di allungare a +3 sulla Juve stessa. La squadra di Stefano Pioli è consapevole dell’importanza della partita odierna e sa di non poterla sbagliare. Di fronte ci sono degli avversari certamente da rispettare, ma comunque abbordabili e battibili.

Lecce-Milan: nuovo convocato per mister Pioli

Tra i convocati di Pioli per Lecce-Milan rientrano Simon Kjaer e Divock Origi, che sono guariti dai rispettivi infortuni e sono pronti a dare il loro contributo. Ma c’è anche un’altra novità.

Devis Vasquez convocato Lecce Milan
Devis Vasquez convocato per Lecce-Milan – MilanLive.it

Infatti, per la prima volta c’è anche Devis Vasquez nell’elenco. Il 24enne portiere colombiano è arrivato in questa sessione invernale del calciomercato e finora non era mai stato convocato. Ha lavorato a Milanello cercando di ambientarsi subito e di farsi notare dal mister. Stasera allo stadio Via del Mare sarà in panchina.

Il transfer è arrivato e Vasquez è stato inserito nella lista dei 25 al posto di Mike Maignan, ora out per infortunio e che verrà reinserito più avanti. L’ex estremo difensore del Club Guaranì sarà presente anche nella trasferta in Arabia Saudita per la sfida di Supercoppa Italiana contro l’Inter.

Milan, quando tornerà Maignan?

Maignan è diventato un vero e proprio caso in questi mesi. Il suo polpaccio sinistro ci ha messo più tempo del previsto a guarire. A settembre in Francia-Austria aveva rimediato una lesione del muscolo gemello mediale, poi a ottobre (a un passo dal rientro) si è lesionato il soleo.

Infortunio rientro Maignan
Incertezza sulla tempistica del rientro di Mike Maignan – MilanLive.it

Sembrava non ci fossero comunque dubbi sul fatto che potesse rientrare almeno per l’inizio del 2023, invece il recupero non è andato avanti come si sperava. Adesso c’è grande incertezza su quando rivedremo Mike in campo. La Gazzetta dello Sport non ha escluso che ci possa volere più di un mese.

Intanto la porta rossonera è difesa da Ciprian Tatarusanu, che nelle gerarchie di Pioli viene davanti ad Antonio Mirante e al nuovo arrivato Vasquez. Vedremo se il colombiano riuscirà a ritagliarsi spazio oppure se rimarrà una riserva. Al momento del suo arrivo a Milano ha detto chiaramente di volersi guadagnare la fiducia del mister, sogna di diventare uno dei migliori portieri al mondo.