Brahim Diaz, svolta clamorosa: l’annuncio dalla Spagna

Svolta nel futuro di Brahim Diaz. Il numero 10 del Milan, attualmente in prestito biennale dal Real Madrid, potrebbe essere coinvolto in un colpo di scena di mercato che appare molto realistico.

Il Milan in estate ha speso la maggior parte del suo budget di mercato per rinforzare la trequarti. Paolo Maldini ha puntato tutto su Charles De Ketelaere, giovanissimo talento belga in arrivo dal Club Bruges.

diaz futuro
Novità nel futuro di Brahim Diaz – Milanlive.it

Nonostante i 35 milioni investiti dal Milan, il talento classe 2001 non sta riuscendo ad imporsi nella squadra titolare. Tant’è che Stefano Pioli molto spesso, nel ruolo di trequartista puro dietro le punte, preferisce spesso puntare su Brahim Diaz.

Il fantasista spagnolo conosce da più tempo l’ambiente rossonero ed il gioco di Pioli. Per questo Diaz ha un canale privilegiato, soprattutto nelle partite che contano. Infatti anche domani in Supercoppa Italiana ci si aspetta la sua presenza dal 1′ minuto, con De Ketelaere relegato in panchina.

Bomba dalla Spagna: addio Milan per Brahim Diaz

Negli scorsi giorni si è anche parlato di una possibile riconferma di Brahim Diaz in futuro nel Milan. Va ricordato come il talentuoso fantasista spagnolo sia in prestito ai rossoneri fino al 30 giugno 2023. La proprietà del suo cartellino è del Real Madrid.

Il Milan vanta un diritto di riscatto, al termine del biennio di prestito, intorno ai 22 milioni di euro da sborsare in favore del Real. Si è parlato di come Maldini proverà a breve a trattare con gli iberici per ottenere un piccolo sconto e provare a trattenere a lungo Diaz.

Ancelotti Diaz
Diaz torna da Ancelotti? – Milanlive.it

Ma secondo le ultimissime indiscrezioni del portale sportivo Relevo, non sarebbe affatto così. Il futuro di Brahim Diaz starebbe prendendo una piega a dir poco sorprendente. Pare proprio che nella prossima stagione il numero 10 rossonero giocherà con la maglia del Real Madrid.

Il riscatto da parte del Milan sarebbe più lontano, con il Real intenzionato a riportare Diaz a casa e provarlo come prima alternativa all’attacco titolare. Buonissime le impressioni del club merengue riguardo alla crescita di Brahim, che ora sembrerebbe pronto ad un ritorno in patria in grande stile.

Brahim Diaz: serve più al Milan o al Real Madrid?

Si apre dunque un dibattito. Ovvero se Brahim Diaz serva maggiormente al Milan del futuro o al Real Madrid. Lo spagnolo in rossonero sta bene e si sente protagonista, dunque per questioni di titolarità potrebbe a lui convenire sperare di restare a Milanello.

Però il Real Madrid in estate perderà molti calciatori offensivi, giunti alla scadenza del contratto o messi sul mercato. Elementi come Asensio, Ceballos e Mariano Diaz lasceranno sicuramente Madrid, mentre è probabile che Carlo Ancelotti avallerà l’addio di un esubero top come Eden Hazard.

Il Real a quel punto potrebbe puntare sul rientrante Brahim Diaz come alternativa di lusso in panchina. Il Milan invece dovrà sperare nell’esplosione di De Ketelaere se dovesse realmente perdere lo spagnolo.