Il consiglio di Donadoni a Leao: “Se lo farà, diventerà straordinario”

L’ex Milan si è sentito di dare un consiglio importante a Rafael Leao. E’ convinto che può diventare un campione, ma c’è una cosa da fare per riuscirci

Rafael Leao è tornato! Stefano Pioli ha dichiarato che in realtà il portoghese non è mai andato via, ma quanto successo a Napoli non si vedeva da davvero troppo tempo. Sicuramente Rafa non ha mai smesso di lavorare e ambire ad obiettivi importanti – probabilmente si riferisce a questo la dichiarazione di Pioli – ma è innegabile che prima della sfida al Maradona aveva deluso e non poco. Contro gli azzurri il suo talento è tornato ad infiammarsi, e i due gol segnati ne sono una chiara dimostrazione.

Donadoni consiglio Leao
Leao, il consiglio di Donadoni è perfetto: “Solo così diventerà un campione” – MilanLive.it

Leao non segnava da due mesi, da quel 14 gennaio a Lecce. Due mesi di difficoltà personale e di squadra. Il cambio ruolo, dietro la punta, le tante voci sul rinnovo e sul mercato, i cattivi risultati sul campo. La non lucidità di Leao è coincisa inevitabilmente con quella di tutta la squadra. Ma tornando a brillare lui, è tornato a brillare il Milan! Non può essere un caso. D’altronde, le doti di questo giocatore sono uniche e preziose. E’ il fuoriclasse del Diavolo, non ci sono più dubbi.

Con la doppietta a Napoli, Leao ha finalmente raggiunto la doppia cifra e rotto un digiuno troppo fastidioso. Un giocatore di questa portata deve sempre essere protagonista di annate importanti e ricche di numeri. Se vuole diventare un campione vero ci sono delle cose in cui deve migliorare. Il consiglio di Donadoni al portoghese è impeccabile!

Donadoni: “Pioli ne ha parlato con lui”

Roberto Donadoni ha parlato della clamorosa prestazione di Rafael Leao allo stadio Maradona. Per la Gazzetta, l’ex Milan si è soprattutto focalizzato su ciò che il portoghese deve migliorare per diventare presto un vero top player. Due gli aspetti in particolare. Da lasciare da parte invece la questione rinnovo. Secondo Donadoni non è un fatto che incide sulle prestazioni del giocatore:

Donadoni consiglio Leao
Donadoni è sicuro: Leao può diventare un top – MilanLive.it

“Deve lavorare sulla consapevolezza di avere ancora grossi margini di crescita, diventando più concreto in attacco e più continuo nel corso di tutta la partita. Se ci riuscirà potrà diventare straordinario. Io credo che quando vai in campo, l’aspetto legato al rinnovo di contratto resta fuori” ha dichiarato Donadoni alla rosea.

Ma c’è di più. Il cambio ruolo di Leao, spostato dietro la punta nelle precedenti gare, ha fatto discutere parecchio i tifosi e l’ambiente calcistico in generale. Secondo i tanti, quella non è la posizione ideale per il portoghese. Al contrario, è la fascia sinistra d’attacco la porzione di campo che gli permette di esprimersi al meglio. Contro il Napoli è stato dimostrato. Largo a sinistra, Leao è straripante. Eppure, era stato lo stesso Pioli a confermare che il suo giocatore preferiva muoversi in mezzo al campo.

Donadoni ha una sua idea sull’argomento. Nessun demerito o colpa all’allenatore del Milan, anzi. Il cambio ruolo può essere un modo per stimolare Leao a crescere su più fronti. “Per quanto riguarda la sua posizione, recentemente un po’ cambiata, sono convinto che Pioli ne abbia parlato con lui. Riuscire a essere più duttile può diventare un vantaggio col tempo. Quando Rafa sarà più completo, diventerà un campione” ha concluso l’ex Milan.

Gestione cookie