Milan, accordo col centrocampista: pressing sul club per chiudere

Il giocatore ha detto sì al club rossonero, ma c’è da trovare l’accordo con la sua società: la distanza non è tanta e c’è ottimismo

Come tutti ci immaginavamo, questa prima settimana di luglio sarà molto importante in chiave mercato. La finestra estiva dei trasferimenti si è appena aperta ufficialmente e a breve inizieranno i ritiri dei vari club per la preparazione.

Rejnders Milan
Reijnders ha detto sì al Milan, ora serve l’accordo con l’AZ Alkmaar (ANSA) -Milanlive.it

L’obiettivo di tutte le società è quello di riuscire a mettere a disposizione dei tecnici i nuovi acquisti nel minor tempo possibile, per fare in modo che questi possano lavorare nella pre-season con i compagni e inserirsi nei meccanismi tattici della squadra. Il Milan in questo momento è al lavoro per ricostruire la mediana, che dopo l’infortunio di Ismael Bennacer e la cessione di Sandro Tonali al Newcastle era rimasta praticamente sguarnita.

La società rossonera ha subito battuto un colpo andando a pescare dal Chelsea il primo rinforzo, ovvero Ruben Loftus-Cheek, con l’inglese che ha già svolto le visite mediche e apposto la firma sul contratto. Non può però essere finita qui perché in mediana il Diavolo ha ancora bisogno di almeno altre due pedine, di cui una assolutamente di primo livello.

Reijnders ha detto sì al Milan: manca l’accordo con l’AZ

I profili valutati da Geoffrey Moncada e Giorgio Furlani sono più di uno ma nelle ultime ore sembra proprio che si stato deciso il prescelto. Con Davide Frattesi in direzione Inter, i rossoneri hanno intenzione di puntare tutto su un altro profilo.

Rejnders Milan
Reijnders ha detto sì al Milan, ora serve l’accordo con l’AZ Alkmaar (ANSA) -Milanlive.it

Stiamo parlando di Tijjani Reijnders, 24enne dell’AZ Alkmaar, che ha fatto molto bene nell’ultima stagione, sia in Eredivisie che i Conference League, rubando l’occhio a diversi club importanti. Tra questi c’è il Milan che si è mosso per convincere l’olandese a un trasferimento in Italia, ottenendo il sì del calciatore. I rossoneri e Reijnders hanno infatti trovato l’accordo, ma ora c’è da chiudere anche con l’AZ.

In questo caso c’è ancora distanza, ma non troppa, motivo per cui le possibilità di raggiungere un’intesa sono alte. Il club olandese parte da una richiesta di 20 milioni di euro per privarsi del cartellino del classe ’98, mentre al momento sembra che il Milan non sia andato oltre i 16 più 2 di bonus. L’AZ ha già rifiutato offerte dalla Spagna e dall’Inghilterra e il Diavolo deve effettuare un ultimo sforzo per strappare il mediano alla sua squadra di appartenenza.