Devis Vasquez dal Milan all’Inghilterra: accordo chiuso, i dettagli

Il futuro di Vasquez sembra essere ormai delineato: salvo sorprese, nella prossima stagione giocherà in Inghilterra.

Sono tante le cessioni che il Milan aveva in programma a inizio calciomercato estivo e non tutte sono state ancora completate. Ce ne sono diverse che andranno perfezionate prima dell’inizio del campionato. Stefano Pioli spera di avere una squadra libera da esuberi quanto prima.

Milan, Devis Vasquez verso lo Sheffield Wednesday
Devis Vasquez dal Milan all’Inghilterra: affare in dirittura d’arrivo (foto AC Milan) – MilanLive.it

Tra coloro indicati da subito come partenti c’è anche Devis Vasquez, arrivato a gennaio 2023 dai paraguayani del Guaranì. Il portiere colombiano non ha collezionato alcuna presenza ufficiale con la maglia rossonera, non ha giocato neppure nelle amichevoli estive e Stefano Pioli non lo ha convocato per la tournée negli Stati Uniti. È completamente fuori dal progetto.

Calciomercato Milan, Devis Vasquez verso la cessione

Molti si sono chiesti perché il Milan avesse ingaggiato Vasquez nella scorsa finestra invernale del mercato. La domanda rimane, anche se tanti hanno pensato che fosse un’operazione fatta solo per avere un extracomunitario da poi cedere per liberare uno slot extra UE per la nuova campagna acquisti. Alla fine non c’è stato bisogno di vendere il colombiano, che comunque è prossimo alla partenza.

Milan, Devis Vasquez verso lo Sheffield Wednesday
Devis Vasquez dal Milan all’Inghilterra: affare in dirittura d’arrivo (foto AC Milan) – MilanLive.it

Il giornalista sportivo Matteo Moretto di Relevo ha rivelato che è stato chiuso l’accordo per il trasferimento di Vasquez allo Sheffield Wednesday. La formula è quella del prestito secco, quindi nessun diritto di riscatto a favore del club inglese che milita in Championship. Vedremo se il 25enne nato a Barranquilla avrà modo di giocare in Inghilterra.

Al momento lo Sheffield Wednesday ha solamente un portiere in organico, il 28enne inglese Cameron Dawson. L’allenatore spagnolo Xisco Munoz vuole un nuovo estremo difensore, ovviamente, e presto dovrebbe essere accontentato dalla dirigenza.

In Italia la squadra inglese sarà ricordata da qualcuno per aver ingaggiato in passato dei giocatori italiani. I nomi più noti sono quelli di Benny Carbone e Paolo Di Canio, ma lì hanno anche giocato i meno conosciuti Francesco Sanetti, Michele Di Piedi e Fernando Forestieri. Quest’ultimo, passato anche per Genoa e Udinese, oggi milita in Malesia con la maglia del Johor.