Bologna-Milan, Pioli lancia tre nuovi acquisti: le probabili formazioni

Le probabili formazioni della sfida tra i felsinei e i rossoneri: in programma lunedì sera alle 20.45 al Dall’Ara

Ci siamo. La Serie A 2023-24 sta per partire e il Milan comincerà in casa del Bologna nel match che chiude la prima giornata di campionato. Alle 20.45 di lunedì il Diavolo sarà ospite dei felsinei al Dall’Ara e vorrà iniziare nel migliore dei modi.

Bologna-Milan, le probabili formazioni
Le probabili formazioni di Bologna-Milan (Lapresse) – Milanlive.it

L’inizio di stagione per la squadra di Stefano Pioli è a dir poco complicato perché il calendario ha messo i rossoneri di fronte a cinque big nelle prime dieci partite. Adesso però il focus è solamente sulla trasferta contro il Bologna di Thiago Motta e l’obiettivo è quello di cominciare con i 3 punti, per raccogliere subito sensazioni positive nella corsa al titolo, nella quale potranno esserci davvero tante squadre.

Ci si aspetta tanto da Rafa Leao, fresco di rinnovo milionario e con la 10 sulle spalle, pronto a caricarsi la squadra sulle spalle da vero leader. L’attesa è però anche sui tanti nuovi arrivati, che sono chiamati a fare la differenza e dimostrare che il lavoro della società sia stato giusto. Il Milan riparte da tutte le sue certezze, eccezion fatta per Sandro Tonali, ma l’entusiasmo è davvero tanto perché il Diavolo ha costruito una grande squadra.

Le probabili formazioni

Mister Pioli schiererà l’undici titolare che ha fatto vedere nel precampionato, con ben tre nuovi acquisti in campo. I mediana infatti ci saranno Reijnders e Loftus-Cheek insieme a Krunic, mentre nel tridente con Rafa Leao e Giroud spazio a Pulisic.

Bologna-Milan, le probabili formazioni
Le probabili formazioni di Bologna-Milan (Lapresse) – Milanlive.it

L’ex Chelsea è favorito su Chukwueze, che è arrivato dopo l’americano e che deve entrare ancora nel massimo della condizione. La linea difensiva davanti a Maignan invece non cambia. A destra c’è Kalulu, favorito su Calabria, mentre al centro Tomori e Thiaw. Inamovibile a sinistra il solito Theo Hernandez. In panchina gli altri nuovi innesti, tranne Musah che è squalificato, ma c’è Colombo.

Thiago Motta risponde con il suo solito 4-2-3-1, orfano però dell’ormai ex Arnautovic e di Barrow, non al meglio delle sue condizioni. Ci saranno Aebischer, Ferguson e Orsolini sulla trequarti a supportare l’unica punta, Zirkzee. In mediana Moro e Dominguez, che è stato corteggiato tanti club ma è rimasto. In difesa c’è il nuovo acquisto Beukema, arrivato dall’AZ Alkmaar, al fianco di Lucumì, con Posch e Likogiannis sulle fasce.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Beukema, Likogiannis; Moro, Dominguez; Aebischer, Ferguson, Orsolini; Zirkzee. All.: Motta.

Milan (4-3-3): Maignan, Kalulu, Tomori, Thiaw, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Reijnders; Pulisic, Giroud, Leao. All.: Pioli.