Intreccio Cagliari-Monza-Milan: tutto inizia da Petagna

Movimenti sul fronte attaccanti in Serie A che riguardano anche il Milan. Il club rossonero è vicino a cedere Lorenzo Colombo.

Mancano pochissimi giorni alla chiusura definitiva del mercato estivo e come sempre arrivano le ultime bombe che sconvolgono la Serie A. Moltissimi affari si stanno delineando in queste ore.

Petagna al Cagliari
Andrea Petagna verso il Cagliari apre il valzer di punte (Lapresse) – Milanlive.it

Secondo gli esperti, si sta scatenando un vero e proprio valzer di centravanti. Ad aprirlo è Andrea Petagna, ex centravanti del Milan che nell’ultima stagione ha giocato nel Monza come punta di riferimento. Petagna è pronto a cambiare maglia proprio in questi giorni.

Domani il classe ’95 dovrebbe sbarcare in Sardegna. Tutto fatto per il suo trasferimento in prestito con diritto di riscatto al Cagliari. La formazione sarda aveva assoluto bisogno di una prima punta dopo l’infortunio di Pavoletti e ha puntato su Petagna, che domani svolgerà le visite mediche. Un’operazione che, di conseguenza, apre nuovi scenari che coinvolgono anche il Milan.

Petagna, Colombo e Taremi: destini incrociati

Dunque il Monza cederà Petagna ed è pronto a rimpiazzare l’ex milanista con un altro numero 9. I brianzoli si fidano ciecamente del portoghese Dany Mota, ma vogliono comunque rinforzare il reparto offensivo con un ulteriore colpo.

Colombo al Monza
Lorenzo Colombo sempre più vicino al Monza (Lapresse) – Milanlive.it

Il passaggio di Petagna al Cagliari può avere un doppio significato in chiave Milan. Tutto potrebbe partire proprio da lui. Adriano Galliani, in una recente intervista, ha annunciato di avere già un accordo per l’acquisto di Colombo in prestito dal Milan; la cessione dell’ex Spal apre quindi all’arrivo di Lorenzo ma questo, a sua volta, dipende dall’approdo di un nuovo attaccante al Milan. Che, a questo punto, potrebbe essere Mehdi Taremi dal Porto.

Colombo viene da un’ottima stagione in prestito al Lecce, dove ha dimostrato di poter essere un attaccante già pronto per la Serie A. Proprio contro il Monza a maggio scorso ha realizzato la rete che ha salvato matematicamente i salentini, diventando un beniamino della curva. Ora Galliani e Palladino lo attendono, con il placet del Milan che sa bene di non poter garantire al classe 2002 lo spazio necessario.