Affare Zeroli in Serie A, il Milan può salutare il giovane talento

Kevin Zeroli, talento del Milan Primavera, è pronto per il grande salto: per lui un’opportunità non da poco nella nostra Serie A

Il sogno del Milan Primavera di Ignazio Abate di vincere lo scudetto si è infranto al primo turno, con il pareggio contro la Lazio. I biancocelesti, infatti, posizionati meglio in classifica in campionato sono andati avanti (poi hanno perso il derby contro la Roma, ndr), mentre i rossoneri hanno dovuto salutare i playoff, e poi anche l’allenatore.

Il Milan cede Zeroli in Serie A
Kevin Zeroli è uno dei migliori giovani di proprietà del Milan (LaPresse) – milanlive.it

Chi più di tutti ci ha tenuto a ringraziare l’ex difensore, alla guida delle giovanile del Diavolo dal 2021, ma passato in Primavera solo l’anno successivo, è stato soprattutto Kevin Zeroli, il capitano della squadra. Su Instagram, il giovane classe 2005, professione centrale di centrocampo, pubblicando la foto di un loro abbraccio, ha scritto: “Grazie mister per tutto quello che ci hai trasmesso in questi due anni. Porterò sempre con me la tua determinazione, i tuoi consigli e i ricordi di momenti indimenticabili”. Il centrocampista, che ha pure debuttato in Serie A con Stefano Pioli, però, potrebbe presto scegliere, assieme alla società, di andare via, esattamente come fatto da Abate, e la destinazione è sempre del nostro massimo campionato.

Zeroli lascia il Milan, occhio al trasferimento in Serie A

Come capita spesso ai giovani, specialmente a quelli che si vogliono valorizzare, Zeroli potrebbe andare a fare esperienza in una squadra più piccola, per avere sicuramente più spazio di quanto non ne avrebbe tra i ‘grandi’ del suo club. A questo proposito, il Milan potrebbe scegliere di girarlo con un prestito secco all’Empoli, rimasto in Serie A per la prima volta nella sua storia quattro anni di fila.

Il Milan cede Zeroli in Serie A
Zeroli potrebbe andare in prestito all’Empoli nelle prossime settimane (LaPresse) – milanlive.it

L’affare sarebbe perfetto per tutti. Il 19enne, dicevamo, potrebbe trovare più continuità, facendosi le ossa tra i professionisti, mentre i toscani troverebbero un giocatore di assoluto talento che nella stagione appena conclusa della Primavera ha segnato tre gol e fatto due assist in 23 partite. Meglio, tra l’altro, ha fatto in Youth League, la Champions League dei giovani: in nove gare, il centrale nato a Busto Arsizio ha messo a segno quattro reti e un assistenza ai compagni.

Al di là dei numeri, poi, Zeroli riesce a esprimersi bene come centrocampista totale, sia da mezzala che da trequartista, cosa che fa di lui un prospetto ancora più interessante. Per l’Empoli, certo, ma anche per il Milan, in cui tornerà sicuramente, considerato che solo ad aprile ha rinnovato il contratto che lo terrà legato ai rossoneri almeno fino al 2028.

Impostazioni privacy