Arriva Milenkovic, che colpo in difesa: nuova maglia in Serie A

Colpaccio per la big italiana: Nikola Milenkovic sembra pronto a cambiare maglia e lasciare la Fiorentina per questo upgrade.

Uno dei migliori difensori centrali del campionato italiano, ormai da parecchi anni, è senza dubbio Nikola Milenkovic. Calciatore serbo, classe ’97, scovato in patria dagli scout della Fiorentina e divenuto in poco tempo un leader della difesa viola, grazie a personalità e qualità tecniche.

Milenkovic verso una big italiana
Nikola Milenkovic cambia maglia: ecco dove giocherà (Ansa) – Milanlive.it

Milenkovic è stato suo malgrado protagonista negli ultimi due anni delle due finalissime di Conference League perse dalla squadra di Vincenzo Italiano, una doppia delusione che sicuramente avrà lasciato l’amaro in bocca al forte calciatore serbo, il quale sognava di coronare la sua esperienza viola alzando una coppa internazionale.

Il rischio è che Milenkovic non avrà più altre chance di vincere un trofeo con la maglia della Fiorentina. Infatti il numero 4 potrebbe diventare un vero e proprio uomo mercato nella prossima sessione estiva. In particolare stanno circolando rumors secondo i quali una big di Serie A sarebbe pronta ad accelerare per ottenere il cartellino del difensore.

Scippo alla Fiorentina: Milenkovic passa alla rivale

Dunque il futuro di Nikola Milenkovic dovrebbe continuare nel campionato italiano, ma indossando una maglia diversa rispetto a quella della Fiorentina, a cui resterà sempre legato. Il club che sta spingendo per ingaggiare il centrale serbo è il Napoli, squadra che presto annuncerà Antonio Conte come nuovo allenatore.

Conte vuole Milenkovic al Napoli
Il Napoli su Milenkovic: ideale per il gioco di Conte (Ansa) – Milanlive.it

Il profilo di Milenkovic viene considerato ideale per il nuovo progetto tecnico della formazione azzurra, che dovrebbe passare al 3-5-2 come modulo di partenza ed avrà bisogno di rinforzi importanti in difesa. Il calciatore viola in carriera ha giocato sia da terzino che da centrale puro e dunque sarebbe perfetto come ‘braccetto’ destro nella futura linea a tre difensiva di Conte.

Il contratto di Milenkovic scadrà nel 2027, ma il Napoli è pronto ad offrire almeno 20 milioni di euro per il cartellino del calciatore nato a Belgrado e cresciuto nelle giovanili del Partizan. In passato il serbo era stato cercato anche da altri club di spessore in Italia, quali Inter e Milan, ma il suo futuro sembra destinato a parlare dialetto napoletano.

Oltre al numero 4 della Fiorentina, il Napoli sta pensando ad altri profili sempre in arrivo dalla Serie A per rimpolpare una difesa in difficoltà strutturale. Come ad esempio l’argentino Nehuen Perez dell’Udinese, già vicino agli azzurri a gennaio scorso. Oppure Alessandro Buongiorno, capitano del Torino e convocato in nazionale per Euro 2024.

Impostazioni privacy