Milan, due colpi in uno: annuncio a fine giugno

Il club rossonero potrebbe pensare a due affari al prezzo di uno per il reparto offensivo: sarebbe un’ottima soluzione per la nuova stagione.

Olivier Giroud andrà via e il rinnovo di Luka Jovic rimane incerto, il parco attaccanti del Milan può cambiare totalmente in estate. L’investimento su un centravanti era già scontato, però alla fine non è escluso che possano esserci due nuovi arrivi nel ruolo.

Lukaku e un altro attaccante al Milan
Milan, doppio colpo in attacco (Foto AC Milan) – MilanLive.it

Nelle ultime ore sono trapelati rumors inerenti l’interesse rossonero per Romelu Lukaku, che non sarà riscattato dalla Roma e che farà ritorno al Chelsea. C’è stata una richiesta di informazioni per un eventuale nuovo trasferimento in prestito, al momento i Blues non hanno aperto a questo tipo di formula. E c’è anche il Napoli in agguato, con Antonio Conte che lo vorrebbe nella sua nuova avventura sulla panchina azzurra.

Milan, doppio colpo in attacco: Lukaku più un altro

Se il Chelsea dovesse aprire a una cessione in prestito e Lukaku fosse disponibile a dimezzarsi lo stipendio (prende circa 12 milioni di euro netti annui a Londra), il Milan potrebbe anche pensare di fare lo stesso un investimento su un attaccante. A quel punto il nuovo allenatore, Paulo Fonseca probabilmente, avrebbe un arsenale offensivo di altissimo livello.

Lukaku e un altro attaccante al Milan
Milan, doppio colpo in attacco (Ansa Foto) – MilanLive.it

Considerate le grandi difficoltà per prendere nomi come Joshua Zirkzee del Bologna e Benjamin Sesko del Lipsia, negli ultimi giorni è rispuntata la candidatura di Santiago Gimenez del Feyenoord. Il club di Rotterdam parte da una richiesta di circa 45-50 milioni per il cartellino del 23enne messicano, autore di 26 gol e 8 assist nelle 41 presenze collezionate nell’ultima stagione. In totale sono 49 reti e 11 assist nelle 86 partite con la maglia della squadra olandese, che indossa dall’estate 2022. 

Gimenez è uno dei nomi nella lista di Geoffrey Moncada, che ha già avuto contatti per capire la fattibilità dell’operazione. Un altro profilo seguito con attenzione nell’ultima stagione è Artem Dovbyk, 26enne ucraino che è stato tra i trascinatori del Girona verso la storia qualificazione in Champions League. 24 gol e 8 assist nelle 36 presenze nella Liga. Nel suo contratto è presente una clausola di risoluzione da 40 milioni.

Sia per Gimenez sia per Dovbyk non mancano le concorrenti da battere per assicurarseli, così come non mancano profili alternativi nella lista del Milan. Basti pensare a Jonathan David del Lille e Serhou Guirassy dello Stoccarda, giusto per citare due tra i più menzionati in queste settimane. Prendere un attaccante in grado di garantire un buon numero di gol è fondamentale, la dirigenza sa di non poter sbagliare. Se poi dovessero arrivare due punte capaci di dare un ottimo contributo in fase realizzativa, ancora meglio.

Impostazioni privacy