Per il Milan è perfetto: perché Douglas Luiz è l’acquisto da fare

In queste ore il brasiliano è tornato ad essere accostato al club rossonero: sarebbe un rinforzo ideale per la squadra, vediamo perché.

Giorgio Furlani ha chiarito più volte che il Milan non farà tanti acquisti nel prossimo calciomercato estivo, però chi arriverà dovrà alzare il livello della rosa. Servono alcuni colpi mirati in ogni reparto per fare un salto di qualità importante. In quest’ottica, uno come Douglas Luiz farebbe davvero comodo.

Douglas Luiz al Milan: caratteristiche e prezzo
Douglas Luiz ideale per il Milan: ecco perché (Ansa Foto) – MilanLive.it

Il 26enne brasiliano era finito nel mirino rossonero già nell’estate 2022, quando Franck Kessie se ne andò a parametro zero dopo non aver rinnovato il contratto e la coppia Maldini-Massara cercò di prendere un innesto importante a centrocampo. Allora il giocatore aveva un accordo in scadenza a giugno 2023 e sembrava una ghiotta occasione, però l’affare non andò in porto e qualche mese dopo prolungò con l’Aston Villa fino a giugno 2026. Un peccato, anche perché a Milanello al suo posto arrivò la meteora Aster Vranckx.

Milan, chi è Douglas Luiz: è l’uomo giusto per il centrocampo

In questi giorni un’altra italiana è stata indicata come seria pretendente della corsa a Douglas Luiz: la Juventus. I bianconeri hanno già avviato dei contatti e vorrebbero inserire Weston McKennie come contropartita tecnica dell’affare, oltre a un conguaglio in denaro. Ma anche il Milan ha chiesto informazioni. L’Aston Villa è tra i club inglesi che deve fare delle cessioni entro il 30 giugno per sistemare il bilancio e non violare i parametri del fair play finanziario della Premier League.

Douglas Luiz al Milan: caratteristiche e prezzo
Douglas Luiz ideale per il Milan: ecco perché (Ansa Foto) – MilanLive.it

Dall’Inghilterra è giunta notizia che i Villans valutano oltre 50 milioni di euro il cartellino del brasiliano. Operazione non semplice, però l’esigenza di dover vendere potrebbe far abbassare un po’ il prezzo. Inoltre, anche il Milan potrebbe provare a inserire una contropartita tecnica per alleggerire l’esborso di denaro. Al momento non sembrano esserci le condizioni, se ne potrebbe eventualmente riparlare dopo metà giugno.

Douglas Luiz sarebbe un rinforzo ideale per il centrocampo rossonero. Nelle prime tre stagioni a Birmingham era emerso più come centrocampista difensivo, poi ha avuto un’evoluzione con l’arrivo in panchina di Unai Emery. È diventato un centrocampista più box-to-box, quindi con licenza di inserirsi in fase offensiva facendo valere le sue ottime qualità tecniche. In questa stagione 10 gol e 10 assist in 53 presenze.

È duttile tatticamente, può giocare con una mediana a due oppure a tre e occupare sia il ruolo di vertice basso che quello di mezzala. L’Aston Villa gioca spesso con il 4-2-3-1 o il 4-4-2 e lui è uno dei due uomini davanti alla difesa. Alto 1,77 metri, sa farsi valere fisicamente e aiutare in interdizione. Preciso con la palla tra i piedi, batte calci di punizione, corner e anche rigori. Si sa rendere pericoloso anche con tiri dalla distanza e passaggi filtranti. È un centrocampista abbastanza completo. Forse un po’ troppo falloso e qualche volta “si piace un po’ troppo”, rischiando di perdere palloni che invece dovrebbe smistare. Può sicuramente migliorare.

Douglas Luiz farebbe comodo a qualsiasi squadra, ha caratteristiche che si sposano con diversi modi di giocare. Il prezzo molto alto lo tiene lontano da Milanello oggi, vedremo se ci saranno novità nei prossimi giorni. Intanto, la Juve ci sta provando seriamente. Il suo agente è Kia Joorabchian, con il quale i rossoneri stanno già trattando Joshua Zirkzee.

Nota a margine: la sua compagna è Alisha Lehmann, 25enne calciatrice svizzera che milita nella squadra femminile dell’Aston Villa. La ragazza ha anche un grande seguito su Instagram, dove conta oltre 16,6 milioni di follower.

Impostazioni privacy