MILAN CALCIOMERCATO – Quando scende in campo la campagna acquisti… Ed è subito protagonista. Il Milan e i nuovi arrivi: è stato subito feeling. Ieri contro il Brescia hanno giocato titolari in attacco e fatto gol i giocatori sbarcati nella sessione di mercato estiva a Milanello: Kevin Prince Boateng, Robinho e Ibrahimovic.

Il campione ghanese, tra questi, è stato il primo a vestire la maglia del Milan, ma l’ultimo dei tre a trovare il primo gol con i rossoneri. Boateng al Brescia ha segnato la sua prima rete italiana. Ibrahimovic invece l’aveva siglata contro l’Auxerre a San Siro e Robinho contro il Chievo.
La forza del Boa: difesa, corsa, inserimenti e tante occasioni. Il gol lo ha cercato ed è finalmente arrivato, meritatissimo. Conferme invece per Robinho, l’ultimo acquisto di Silvio Berlusconi, l’ultimo grande arrivo, alla quinta rete con la maglia del Milan. Certezza Ibra: 12 gol rossoneri per il nome che più ha scaldato l’estate dei tifosi milanisti. E una curiosità: il Brescia è stata la prima squadra italiana contro la quale Ibra ha fatto gol. Era la prima giornata del campionato 2004-2005 e l’Ibra bianconero siglò la prima rete ‘italiana’ al Rigamonti, la terza della partita, nel 3-0 finale in favore della Juve. Come ieri a San Siro, sei anni dopo, di nuovo contro il Brescia, di nuovo il terzo gol del 3-0 milanista.

Ma in Milan-Brescia si è messa bene in luce anche un’altra novità dell’anno: Mario Yepes, bravo a sostituire Nesta, attento e positivo in tutto il secondo tempo. Per il difensore terza presenza, dopo le ottime prove di Bari (90′ in coppia con Nesta) e contro il Palermo (90′ con Thiago Silva).

ECCO I NUMERI DI ROBINHO, IBRA, BOATENG E YEPES IN SERIE A
Robinho: 13 presenze, 5 gol.
Ibrahimovic: 14 presenze, 8 gol.
Boateng: 14 presenze, 1 gol.
Yepes: 3 presenze, sempre buone prestazioni.

Fonte – www.acmilan.com

v.m. – www.milanlive.it