MILAN AJAX CHAMPION LEAGUE-Perdere si ma non cosi. Ritmi blandi e poche idee per i rossoneri , olandesi troppo superiori questa sera ,bene solo Amelia ,il migliore in campo, ha salvato molti tiri nello specchio della porta ,troppi 24 tiri subiti.Le parole di Allegri nel pre partita non sono servite. Male Ronaldinho , un po’ fuori ruolo, un po’ servito male , un po’ svogliato forse con la testa al contratto……

Senza Ibra si soffre , Ronaldinho è evanescente , l’importanza di Ibra non è solo nei goal , ma per come gioca anche a servizio della squadra , per come la fa salire , per la rabbia agonistica che ci mette. Questa partita , conferma che i rossoneri hanno bisogno di una vera alternativa allo svedese, e Pato non lo è.

L’attenuante della qualificazione anticipata non è valida , il Barcellona ieri sera insegna, la squadra non ci ha messo la cattiveria agonistica giusta , non si è visto quella squadra compatta ammirata in campionato , solo con l’ingresso di Ibra , si è visto una manovra più avvolgente e azioni da goal importanti . Ora arriveranno le critiche , a Bologna cancelliamole .

Vincenzo Miluccio

www.milanlive.it