BOLOGNA MILAN MERCATO A SEGNO – Le ultime due partite del Milan hanno un denominatore comune: Boateng, Robinho e Ibrahimovic, capaci di andare a colpo sicuro, 3 gol nell’ordine citato, 3 acquisti azzeccati: un’alchimia  ineguagliabile per la squadra rossonera.  Entrano in campo, giocano e non si fanno attendere. Il risultato dipende da loro e, finora, non deludono. La ricetta magica, però, non potrebbe essere tanto miracolosa senza la presenza attiva di tutta la squadra, così anche i difensori Yepes e Sokratis potrebbero risultare importanti qualora Allegri li schierasse più spesso.

Angelo Soldato – www.milanlive.it