BOLOGNA MILAN ESORDIO STRASSER – Massimiliano Allegri si sta  impegnando davvero tanto per farsi amare dai suoi tifosi. Se oltre a far giocare bene la propria squadra, a ottenere ottimi risultati e il primato in classifica, riesce a inserire giovani promettenti, allora anche i prevenuti verso il tecnico toscano sono costretti a riflettere. La partita di ieri contro il Bologna ha visto l’esordio in Campionato di Rodney Strasser il quale dall’inizio della stagione si sta allenando con impegno e dedizione a Milanello. Il giocatore, che ha fatto il suo esordio stagionale  in Champions League contro l’Auxerre, ha preso il posto di Gattuso, uscito in seguito a un brutto colpo al ginocchio (niente di grave fortunatamente) all’ottavo del secondo tempo. Allegri avrebbe anche potuto schierare da subito Seedorf (entrato al 27esimo del secondo tempo al posto di uno stanco Boateng), invece ha avuto coraggio e ha mandato in campo il giovane centrocampista rossonero. Strasser si è comportato davvero bene e ha fatto sentire da subito la sua presenza fisica sugli avversari. Pulito, determinato, propositivo, non sbaglia quasi nulla e dà sicurezza a tutto il reparto.  Alla luce della prestazione di ieri, l’infortunio di Flamini lascia più tranquilla la società rossonera e   l’allenatore del Milan può contare su un giocatore in più per il proseguio della stagione.

Angelo Soldato – www.milanlive.it