Discussione Cassano

ANTONIO CASSANO – Stiamo per assistere, probabilmente, alla decisione per il destino di Antonio Cassano. Per il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete l’attaccante blucerchiato «è un punto di riferimento significativo per la nazionale ed è importante che si riesca a recuperarlo. La Figc, comunque, rispetta la situazione». Secondo il numero uno della Federcalcio, intervenuto al World Football Show, «c’è stato uno strappo forte, questa decisione del collegio arbitrale chiarirà lo scenario. Speriamo che Cassano recuperi presto la dimensione del calcio giocato, attendiamo fiduciosi che si chiarisca la situazione»«Non intervengo nell’ambito di giudizi in corso, soprattutto in uno così delicato. In qualche modo questa vicenda si definirà, ma l’auspicio è che al di là delle decisioni Cassano possa riprendere presto un percorso positivo. Lui rimane un patrimonio del calcio italiano a cui anche la Nazionale e il ct Prandelli tengono in modo particolare». Lo ha detto Giancarlo Abete, presidente della Federcalcio, ai microfoni di Sky. È attesa per oggi la decisione del collegio arbitrale sulla richiesta di risoluzione del contratto avanzata dalla Sampdoria dopo la rottura fra il presidente blucerchiato Riccardo Garrone e il giocatore barese. Le discussioni verteranno su diversi punti rimanendo concentrati sull’importanza, da tutti ribadita, di Cassano come giocatore. In lizza molte squadra che vorrebbero il barese tra le proprie fila. Per prima la Juventus, compare anche il Milan. Sarà una discussione lunga in cui stanno entrando in gioco molte dichiarazioni.

a seguire i prossimi aggiornamenti

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it