CALCIOMERCATO MILAN LAMELA– Riparte Next Generation, la rubrica di Gazzetta.it dedicata ai migliori giovani talenti che si affacciano nel panorama calcistico mondiale. Seguiremo tutti i nati dal 1990 in poi, presentandoli con brevi profili e monitorandone le “imprese”. Iniziamo da un 18enne argentino su cui il Milan ha già messo gli occhi. E di cui Allegri ha parlato in termini molto lusinghieri: “E’ bravo tecnicamente, l’ho visto in alcuni video – ha detto di lui l’allenatore rossonero -, ma è prematuro parlare di un suo acquisto. Potrebbe essere una buona scelta da operare in prospettiva futura”.

NOME — Erik Lamela
data DI NASCITA — 4 marzo 1992
ruolo — centrocampista offensivo
NAZIONALITà — argentina
squadra — River Plate
Profilo — Quando aveva ancora 12 anni lo volevano già Siviglia, Real Madrid e Barcellona, merito di un torneo giovanile giocato in Spagna con il River Plate, che aveva visto Lamela dominare la scena. Soprattutto il Barcellona le provò tutte per portarlo in Spagna, dopo un provino in cui il ragazzo aveva convinto i dirigenti catalani: si parlò 120mila euro a stagione per entrare nella “cantera” del Barça, le scuole migliori per lui e i fratelli, e lavoro in Spagna per i genitori, si mosse anche la Nike, pronta a sponsorizzare il ragazzo, ma alla fine il River (pronto a denunciare il Barcellona alla Fifa) convinse la famiglia Lamela a restare in Argentina. Ora di anni Erik ne ha 18, e gioca sempre per i “Millionarios”, dove ha mosso i primi passi come riserva di un altro talento come Juan Montero, perché considerato inizalmente troppo gracile. Col tempo, Lamela è cresciuto in modo significativo anche dal punto di vista fisico. E naturalmente il suo piede mancino non ha smesso di creare magie, facendolo diventare un punto di riferimento anche per la prima squadra.
A chi somiglia — Ricorda nelle movenze Javier Pastore.
Best moments — Il 14 giugno 2009 ha debuttato nel Clausura durante la partita contro il Tigre. Il 5 dicembre 2010 è arrivato il suo primo gol in campionato: l’ha segnato contro il Colon nel torneo d’Apertura. E il 13 dicembre altra rete al Lanus.

Fonte : www.gazzetta.it

V.M. : www.milanlive.it