MILAN ROMA ALLEGRI RANIERI FORMAZIONI – Partita caldissima quella di stasera a San Siro tra Milan e Roma, forse ad eccezione della temperatura che sfiorerà i -10°. I Rossoneri hanno  la possibilità di aggiudicarsi con due giornate d’anticipo il titolo platonico di campione d’inverno, mentre i Giallorossi vorrebbero riaprire il campionato.

Delle tre inseguitrici a 6 punti dai Rossoneri, solo la Juventus gioca in trasferta (con il Chievo) mentre Lazio e Napoli affrontano in casa rispettivamente Udinese e Lecce e l’obbiettivo di Allegri risulta chiaro: «Gradirei andare in vacanza con un buon risultato».

Oltre a Thiago Silva e Flamini, i Rossoneri dovranno rinunciare a Zambrotta che ha riportato uno stiramento della capsula postero-laterale del ginocchio: a sinistra, nel ruolo di terzino, ci sarà Antonini, con Abate a destra ed il duo Nesta-Bonera in mezzo. Recuperato invece Gattuso, che comporrà il brevettato centrocampo a tre insieme a Pirlo ed Ambrosini; probabile sulla trequarti la riproposizione di Boateng o in alternativa, nonostante l’opaca prestazione di settimana scorsa,  Seedorf. Il tandem d’attacco sarà composto nuovamente da Robinho ed Ibrahimovic.

Nella Roma, indisponibile Lobont, recuperato Julio Sergio che troverà posto in panchina: tra i pali ci sarà Doni. Per affiancare Juan al centro della difesa Mexes è favorito su Burdisso, con Cicinho terzino destro al posto dell’influenzato Cassetti; a sinistra dovrebbe tornare titolare Riise. Non convocato Vucinic, che continua a svolgere lavoro differenziato a causa di un risentimento all’adduttore: in attacco Ranieri riproporrà l’ex Milan Borriello affiancato da capitan Totti, con Menez a supporto. Come vertice basso del rombo di centrocampo rientra dal 1′ De Rossi, coadiuvato ai lati da Simplicio e Brighi.

Edgardo Serio – www.milanlive.it