Ancelotti: "Il Milan vincerà lo scudetto"

MILAN, ANCELOTTI PARLA DEI ROSSONERI – «Il Milan usa la testa, vincerà lo scudetto. E poi questo Allegri è più bravo di me», parole di Carlo Ancelotti, allenatore del Chelsea, in un’intervista al Corriere della Sera, nella quale ribadisce che Allegri «ha fatto molto in fretta a trovare la quadratura della squadra». Parlando delle condizioni del Milan, Ancelotti dice di non essersi «sorpreso» per «il declino di Ronaldinho, me lo aspettavo. La sua condizione fisica è sempre stata molto precaria. Il talento, invece, non è mai stato in discussione». Ancelotti di Mourinho pensa che sia «un grandissimo, si possono discutere atteggiamenti e comportamenti, ma resta un grandissimo«. Benitez, invece, »è un altro grande allenatore capitato in una situazione difficile«. Parla anche dell’esperienza al Chelsea: »Abramovich non mi ha mai fatto sentire il fiato addosso. Quando a fine carriera mi chiederanno di lui e Berlusconi, risponderò che se ho allenato Milan e Chelsea la possibilità me l’hanno data loro«. Infine svela anche un possibile rinetro in Italia: »Lo farò, ora però mi piacerebbe restare al Chelsea, al di là del mio contratto che scade nel 2012«.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it