CAGLIARI MILAN DONADONI – Dalla gioia rossonera alla delusione rossoblù, perché la squadra di Donadoni ben messa in campo e ordinata in fase di ripartenza subisce una sconfitta dal sapore molto amaro. La solidità predicata dall’ex allenatore  azzurro al suo arrivo, inizia ad essere qualcosa di reale. Il ko odierno deve essere un punto di partenza per una squadra che negli ultimi anni ha sempre giocato un buon calcio e che in vista del girone di ritorno proverà a ottenere la salvezza con qualche giornata d’anticipo. Ai microfoni Donadoni commenta:

“Non pesa il fatto di perdere contro il Milan ma perdere una gara che per come la stavamo interpretando non rispecchia l’andamento. Bisogna buttarla dentro, abbiamo avuto occasioni. Domenica dobbiamo riprenderci in fretta, c’è una gara importantissima (sul campo del Parma, ndr). Qualcosa da rimproverare alla mia squadra c’è, non solo non aver segnato. Concediamo una porzione di partita per timore eccessivo. Certo, il Milan è una grande squadra ma nel calcio, in generale nelle sfide, non ti devi mai accontentare”.

Edgardo Serio – www.milanlive.it