Anche gli "Allievi" crescono

MILAN, BEGGI SUGLI ALLIEVI, UN CAMPIONATO DA “MILAN” – Prima posizione in classifica, a poche settimane da uno scontro al vertice vinto. Non c’è soltanto il Milan di Massimiliano Allegri a dominare il proprio campionato e a battere le pretendenti al titolo (vedi Napoli). Anche gli Allievi Nazionali rossoneri, nel proprio girone, stanno cercando di mantenere la stessa lunghezza d’onda dei colleghi più grandi e blasonati. La squadra allenata da Cesare Beggi infatti ha recentemente battuto l’Atalanta, con la quale divide la testa della classifica in un torneo particolarmente livellato e in cui l’unica nota stonata è rappresentata dal derby perso con l’Inter: “Quella è stata una gara nella quale non ci siamo espressi al massimo delle nostre possibilità – afferma Beggi -. Anche le sconfitte però fanno parte di un percorso di crescita generale. Nella circostanza siamo stati bravi a metabolizzare quel ko e ripartire in maniera efficace, disputando fino a questo momento un campionato da Milan”. Da qualche stagione il club rossonero ha deciso di valorizzare in maniera significativa il vivaio, nello specifico c’è molta attenzione proprio sul campionato degli Allievi Nazionali: “L’interesse da parte della società è tangibile – continua Beggi -. Filippo Galli segue spesso le nostre partite e questo rappresenta sicuramente uno stimolo in più per fare bene”. Il Milan ha buone chance di arrivare in testa alla fine del campionato, ma l’obbiettivo stagionale non è legato soltanto al raggiungimento del risultato: “Vincere è sicuramente una cosa fondamentale, anche perché la nostra categoria è la più importante del settore giovanile. Questa è una stagione determinante per i ragazzi che devono lavorare molto sotto il profilo tattico per farsi trovare pronti per un eventuale salto in Primavera”. Tornando alla questione legata al primato in classifica, mancano soltanto sei giornate al “game over” del campionato: “Arrivare primi nel girone sarebbe bello – conclude l’allenatore rossonero – anche se per disputare le fasi finali sarà sufficiente raggiungere il quarto posto”.

Pierluigi Cascianelli – www.milanlive.it

Fonte: Milannwes

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it