MILAN, IL TALENTO BARESE RINGRAZIA I TIFOSI – In un’intervista rilasciata a Mediaset, Antonio Cassano ha affrontato veri temi tra cui l’episodio dell’espulsione nel derby: “Gol, ammonizione ed espulsione.. credo di aver fatto un record mondiale! Sinceramente quando stavo facendo fallo su Cordoba sapevo che sarei stato ammonito, ma la troppa emozione del gol mi aveva fatto dimenticare del giallo preso per essermi tolto la maglia. La cosa importante comunque è essere entrato nella storia dei derby di Milano”. Il nuovo beniamino dei tifosi rossoneri ha ringraziato proprio i tifosi che lo hanno accolto a braccia aperte: “Quando sono entrato c’è stato un boato. Devo dire che fin dal primo giorno sono stato adottato dai tifosi del Milan, si è creato questo feeling a pelle e ora posso solo ringraziarli”. Infine una battuta anche sul campionato: “E’ importante il ritorno di Ibra, per noi è fondamentale quanto Pato: ora dobbiamo pensare a fare bottino pieno contro la Fiorentina. Il Napoli non me lo aspettavo così in alto, ma ha un allenatore fenomenale che è Mazzarri. In questo momento è la squadra che rappresenta il sud e spero che possa centrare il secondo posto, dietro di noi”.

Marco Cornacchia – www.milanlive.it