Milan, Robinho: “Se continuiamo così arriveremo allo scudetto”

Robinho trova il gol e l'approvazione dei compagni

MILAN, ROBINHO, LA COPPA ITALIA E IL CAMPIONATO – Un fantastico Robinho parla ai microfoni di MilanChannel del fantastico momento che stanno attraversando i rossoneri soprattutto dopo la sconfitta del Napoli contro l’Udinese per 1-2: “Non ho visto la partita di ieri sera ma sono contento del risultato. L’importante, però, è pensare a noi stessi, se continuiamo a fare bene il nostro lavoro arriveremo allo scudetto”. A questo punto si lancia anche nel tema gol, dopo aver segnato contro la Sampdoria è sicuramente più facile affrontare un tema delicato come la sua difficoltà, apparente, a segnare sotto porta: “So che devo migliorare sotto il punto di vista delle conclusioni in porta, ma credo di aver fatto comunque bene come primo anno in Italia e al Milan”. Contro il Palermo, in Coppa Italia, l’attacco sarà formato dall’accoppiata Ibrahimovic-Cassano, mentre a Brescia Robinho giocherà accanto al solito e fantastico Fantantonio con cui: “Con Antonio è facile giocare, ha una tecnica incredibile e sono sicuro che insieme faremo il meglio per la squadra nonostante le assenze di Pato e Ibra”. E proprio sulla Coppa Italia dice: “Noi vogliamo vincere tutto, è la nostra mentalità. In questo momento abbiamo due competizioni come obiettivo e vogliamo centrarle entrambe. Il gruppo è fortissimo e per vincere c’è bisogno di tutti e questa squadra sta dimostrando che la qualità non cambia anche se cambiano gli interpreti”. E come pare consueto ormai nel Milan: “La prossima settimana nasce il mio secondo figlio, sarà una grande emozione e spero di poter segnare un gol anche per lui”. Un’altra settimana importante, insomma, da coronare con un grande gol da pollicione in bocca.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it