Milan, il Milan pensa allo Scudetto ma la società lavora anche per il domani

MILAN, GALLIANI A LAVORO PER RINFORZARE L’ORGANICO – Il Milan è vicino ad un traguardo che sarebbe davvero meritato. La vittoria di sabato sera contro la Samp unita ai risultati delle concorrenti al titolo ha dato ulteriore serenità e convinzione ad un gruppo già consapevole della propria forza. Unica nota negativa lo stop di Pato, in un momento in cui anche Ibrahimovic deve rimanere ai box per squalifica. Il Milan dunque si aggrappa al sempre utile e funzionale Robinho e al neo papà Cassano, apparso in gran forma sabato sera contro la sua ex squadra. La società rossonera però, anche per non ritrovarsi in situazioni d’emergenza attacco come questa, per il futuro sta lavorando ad un possibile innesto nel reparto avanzato. Il nome caldo oggi è quello di Geremy Menez, mezzapunta francese della Roma, in rotta di collisione con il club giallorosso. Non solo attacco per la prossima stagione però: Galliani lo sa, l’esigenza in difesa prevede l’arrivo di un esterno basso di sinistra e il sogno sarebbe Gareth Bale del Tottenham mentre un’operazione più low cost riguarda Federico Balzaretti del Palermo. Capitolo Ganso: il Milan sembra in netto vantaggio sulla concorrenza e il giocatore ha già fatto trapelare la sua preferenza rossonera. Insomma se il Milan vorrà il nuovo talento brasiliano sarà suo.

Pierluigi Cascianelli – www.milanlive.it