La società ora è pronta a ridiscutere i contratti

MILAN, IL BORSINO DEI CONTRATTI IN SCADENZA – L’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, subito dopo la gara Scudetto contro la Roma ha confermato che da adesso in avanti si lavorerà in funzione dei rinnovi contrattuali, capitolo fondamentale per lo sviluppo del mercato rossonero. Amelia, Roma, Jankulovsy, Nesta, Van Bommel, Pirlo, Seedorf, Ambrosini e Inzaghi: è questo il nutrito gruppo di giocatori che devono valutare insieme al club di via Turati il proprio futuro. Fra i due portieri chi ha più chance di rimanere è sicuramente Flavio Roma con Amelia che non dovrebbe essere riscattato dal Milan dopo il prestito dal Genoa. Nessun dubbio su Nesta, Inzaghi e Jankulovsky: i primi due rimarranno al 100% mentre il ceco tornerà in patria. Il centrocampo registra la situazione più complicata con molti elementi a scadenza. Fra Seedorf, Ambrosini, Pirlo e Van Bommel, maggiori chances di restare ce l’ha certamemente quest’ultimo con la grande seconda parte di stagione disputata. Seedorf e Pirlo potrebbero partire anche se gli attestati di stima di questi ultimi giorni da parte di Allegri e della società potrebbero cambiare le cose. Ambrosini infine dovrebbe accettare la proposta di rinnovo annuale di Galliani.

Pierluigi Cascianelli – www.milanlive.it